La qualificazione del parallelo femminile scatena Brignone e Bassino che restano dentro. Straordinariamente fuori Vlhova. Dalle finali in programma alle 14.00 rimangono escluse Della Mea e Pirovano, così Lara Gut-Behrami. Miglior tempo assoluto di Holdener.

Qualificazione parallelo femminile: cosa è successo stamattina?

La qualificazione per il parallelo femminile fa discutere e ci da subito delle sorprese. La manche secca ha deciso che solo 16 atlete sulle 52 partenti si giocheranno le medaglie a partire dalle ore 14.00 con una formula run e re-run dagli ottavi. Esclusa Petra Vlhova. La slovacca è partita per prima assieme a Marta Bassino, senza riferimenti sulla Cinque Torri. Anche la Bassino ha rischiato di restare fuori, rimanendo dentro per un soffio con appena un centesimo davanti a Lara Della Mea, rimasta fuori come Laura Pirovano. Federica Brignone ha realizzato il quinto tempo sul tracciato rosso.

Cosa succederà alle 14

Il miglior crono assoluto è quello di Wendy Holdener, che negli ottavi di finale incontrerà proprio Bassino, mentre la Brignone gareggerà con la tedesca Andrea Filser. Non ce l’hanno fatta Lara Gut-Behrami e Sara Hector. Dentro col 2° e 3° tempo le slovene Hrovat e Robnik, la polacca Gasienica-Daniel quarta e la Liensberger quinta. Brunner settima, oltre a Frasse-Sombet, Alphand, Hudson, O’Brien, Filser, Moltzan, Worley e Tilley.

CLICCA QUI PER IL RISULTATO DELLA QUALIFICAZIONE

Mondiali di Cortina 2021: programma completo delle gare

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20