Quartararo pole da urlo a Barcellona! Seguono Marquez e Vinales

Barcellona – Fabio Quartararo non smette di stupire e conquista una pole straordinaria nel GP di Catalunya. Il Francese era in totale sintonia con la sua Yamaha Petronas fermando il cronometro in 1’39.484. Ciliegina sulla torta è aver strappato la pole, per 15 millesimi, al campione del mondo in carica, ovvero Marc Marquez. Lo Spagnolo può dirsi però soddisfatto visto che si è messo in mezzo a tutte e 4 le Yamaha, clienti ed ufficiali.

Infatti in terza, quarta e quinta posizione troviamo Maverick Vinales, Franco Morbidelli e Valentino Rossi. Lo Spagnolo ha soffiato per un millesimo il terzo posto al Morbido, pagando però 227 millesimi dal primo tempo. Ottimo Valentino Rossi che ha chiuso in 1’39.753 a 269 millesimi da Quartararo.

Sesta e settima posizione per le due Ducati con Andrea Dovizioso che ha chiuso in 1’39.777, mentre Petrucci ha chiuso 67 millesimi dietro il compagno di squadra. Petrux è stato autore di una scivolata a gomme fredde e a bassa velocità ad inizio sessione.

Chiudono la terza fila Rins e Crutchlow. Per il pilota Suzuki grossi rimpianti vista la caduta a metà sessione.

Chiude la top ten Jorge Lorenzo. Non malissimo Jorge, visto il distacco di 7 decimi. Nella MotoGP odierna però stiamo vedendo come nelle qualifiche i distacchi siano veramente minimi.

Gli altri Italiani: Bagnaia 15esimo, fuori dalla Q2. Disastro Iannone, ultimo e distaccato di un secondo e mezzo dal compagno di squadra.

In moto2 primo posizione per Fernandez, secondo Luthi, terzo Lowes. Il primo Italiano è Di Giannantonio in quinta posizione, mentre il Balda è settimo, seguito da Bulega, Locatelli e Bastianini.

In moto3 pole di Rodrigo, seguito da Ogura e Arbolino. Nono Dalla Porta, 17esimo Antonelli, entrambi autori di una caduta.

Gara di domani che si annuncia emozionante: il passo gara dei primi è davvero molto simile! Rins, Marque, le due Ducati e le quattro Yamaha sembrano essere tutti vicini.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.