fbpx

MotoGp, Quartararo re del Sachsenring: il ‘Diablo’ allunga sul mondiale. Secondo zero consecutivo per Bagnaia

Date:

Quartararo re del Sachsenring: domina la gara e allunga in classifica mondiale. Bagnaia termina a terra, tradito dalla gomma posteriore. E’ il secondo zero consecutivo per ‘Pecco’.

‘El Diablo’ is King Fabio: Quartararo domina in Germania ed è Re del Sachsenring

Si è concluso con la vittoria di Fabio Quartararo il Gp di Germania, dominando la corsa dal primo all’ultimo giro. Terzo successo stagionale per Quartararo, ora anche re del Sachsenring, che viaggia inesorabile verso il titolo iridato. Unico pilota in casa Yamaha in grado di portare la moto di Iwata sul podio, mostrandosi sempre costante e, soprattutto, sbagliando poco.

Sbaglia spesso invece ‘Pecco’ Bagnaia (e non sempre per colpa sua, ndr), che quest’oggi ha dovuto seguire la gara dai box. Il pilota di punta della Ducati infatti è stato tradito dalla gomma posteriore che, a soli 7 giri dall’inizio della corsa, lo ha scaricato a terra mentre era all’inseguimento di Quartararo, nel tentativo di ostacolarne la fuga.

strapotere di Quartararo a Portimao
https://marcucciphotoshoot.com/

Uno zero che fa male in casa Ducati, e ancor di più a ‘Pecco’, costretto a guardare il rivale dai box, ormai lontanissimo in classifica con 91 punti di distacco. Mondiale finito per ‘Pecco’? Probabilmente no, ma sicuramente fortemente compromesso dai due zeri consecutivi collezionati nelle due ultime gare. Il pilota torinese ha concluso positivamente solo 2 gare su 10 in questa stagione, troppo poche per ambire al titolo iridato

Fuori Pecco, nessuno poteva andare dietro alla Yamaha di Quartararo: scontato il trionfo in solitario del francese, che ora è sempre più lontano.


Moto 2, Gp Germania: Fernandez conquista il Sachsenring, poi Acosta. Vietti cade ma è ancora leader del mondiale.


Super Aprilia in Germania: Vinales costretto al ritiro, ma la moto è competitiva

Quartararo vola a quota 172 punti, 34 in più di Aleix Espargaro, che quest’oggi ha dimostrato ancora una volta la validità della sua Aprilia. Lo spagnolo, infatti, ha chiuso la gara in quarta posizione, piazzandosi alle spalle di Jack Miller.

Una Aprilia che oggi ha potuto contare anche sull’ottima gara di Maverick Vinales. Lo spagnolo, nonostante sia stato costretto al ritiro per un guasto tecnico, ha saputo gestire la gara rimanendo incollato alle ruote del compagno di squadra fino ad oltre la metà della corsa. Un inconveniente che può capitare e che non ha tolto il sorriso a Maverick, consapevole di aver fatto grandi passi avanti in sella alla RS-GP.

Zarco, Bravò!

Ottima la gara di Johann Zarco: il francese del team Ducati Pramac ha concluso la gara in seconda posizione, staccando Jack Miller di circa 4 secondi. Un’ottima prestazione per il pilota d’oltralpe, che si dimostra ancora una volta consistente in gara e che verrà sicuramente riconfermato dal team per la prossima stagione.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Palermo-Como: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la sedicesima giornata del campionato italiano...

Pisa Vs Ascoli: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la sedicesima giornata del campionato italiano...

Reggina-Frosinone: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la sedicesima giornata del campionato italiano...

Perugia Vs Spal: probabili formazioni e dove vederla

Gara valida per la sedicesima giornata del campionato italiano...