Anche il terzo weekend di MotoGP va in archivio con la 3 vittoria su 3 gare targata Yamaha. È la seconda consecutiva per il francese Fabio Quartararo autentico dominatore in Portogallo. Pole e vittoria con grande gap dal secondo classificato Pecco Bagnaia. Il pilota della Ducati è forse l’mvp di questa giornata essendo risalito dalla 11ma posizione fino al secondo gradino del podio. Mir chiude il podio con una gara attenta e precisa e sfruttando le auto eliminazioni di alcuni suoi avversari. Leggiamo insieme le prime dichiarazioni post gara di Portimao rilasciate dai migliori al parco chiuso.

Ancora Quartararo! El “Diablo” trionfa anche sui saliscendi portoghesi

Le dichiarazioni post gara di Portimao: cosa hanno detto i piloti?

Come sempre partiamo dal primo classificato, ancora una volta è il diablo Quartararo su Yamaha. “È una bella sensazione essere tornati su un’ altra pista dopo il Qatar con la stessa confidenza. Adesso sappiamo dove dobbiamo lavorare per andare forte. Avevo un passo incredibile, non me lo aspettavo. Volevo creare il gap dietro di me, ho guidato bene. Anche ieri e venerdì abbiamo fatto davvero bene. Sono contento e adesso l’appuntamento è per Jerez su una delle mie piste preferite. Non vedo l’ora”. Al secondo posto il nostro Pecco Bagnaia dopo una straordinaria rimonta. ”Ho cercato di fare il massimo. È stata difficile perché quest’anno in MotoGP la partenza conta davvero tanto, tutti i piloti sono molto forti. Io ho cominciato a fare il mio passo ma il mio obbiettivo era la top 5. Mi sono sentito benissimo con la moto e sono riuscito a passare tutti, sono molto contento di essere arrivato 2. Penso di essere in top 3 adesso nella classifica generale e questo è molto importante. Abbiamo confermato il piazzamento dello scorso anno qui in Portogallo ma credo che questa volta avessimo davvero un gran passo”. Terzo classificato il campione del mondo della Suzuki Joan Mir. “È stata una gara davvero dura. Sono andati tutti molto veloci. Ho fatto un po’ di fatica con l’anteriore ma alla fine ho cercato di resistere facendo il mio passo. Ho dato il 100% quindi sono soddisfatto. Ringrazio il team, è stato un weekend un po’ difficile ma siamo qui sul podio quindi sono davvero contento”. Appuntamento tra due settimane per il GP di Spagna sulla pista di Jerez.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20