fbpx
HomeMotoriRally Montecarlo: Loeb all'attacco...

Rally Montecarlo: Loeb all’attacco nel Day 2

Dopo la notte di partenza, il Rally di Montecarlo arriva al day 2. E si respira un’atmosfera d’altri tempi, grazie a Sebastien Loeb. Il 47enne alsaziano torna al comando di un rally per la prima volta dal 2012, battendo il nemico di sempre Sebastien Ogier. Il provenzale non vive momenti facili, dovendo difendere la seconda posizione dagli attacchi di Elfyn Evans. Risale la china la Hyundai con Thierry Neuville, mentre la pattuglia dei giovani continua a fare fatica con la complicata gestione dell’ibrido.

Rally Montecarlo: cosa succede nel Day 2?

A quanto pare, Loeb nel 2022 è in forma strepitosa. Dopo essersi “scaldato” ieri sera, l’Extraterrestre ricorda a tutti il motivo del suo vecchio soprannome, siglando quattro scratch (consecutivi) su sei prove speciali. Due gli argomenti a suo favore: la combinazione uomo-macchina (questa Ford Puma va davvero forte) e la posizione di partenza di Ogier. Il provenzale, essendo vincitore delle due prove in notturna, deve fare da apripista oggi, beccandosi gran parte del ghiaccio specialmente sulle prove mattiniere. Rischia il ritiro nella PS3, quando gli parte il posteriore in una curva destrorsa urtando il guard rail. Fortunatamente, la sua Toyota riporta danni cosmetici, ma non riesce ad arginare Loeb. Dopo la PS5 perde la testa della classifica, ma anche il secondo posto a vantaggio di Elfyn Evans. Si riprende nel finale, con uno scratch alla PS8 che gli permette di tornare secondo, superando il gallese. Ora Seb giovane è a 9″9 di distacco dal Seb più esperto, con Evans a guardare dal…basso dei suoi 22″.

Hyundai su e Ford giù

Nonostante la prestazione di Loeb, la giornata odierna di M-Sport è meno positiva rispetto a ieri. Craig Breen non regge il passo dei migliori, scivolando dal quarto al sesto posto. L’irlandese è scavalcato dalle Hyundai, che stanno pian piano risalendo la china. Thierry Neuville artiglia la quarta posizione dopo la PS5, quella del sorpasso di Loeb ad Ogier. Al termine della giornata è a 25″ da Evans, di cui 10″ recuperati solo nell’ultima speciale, l’ottava. Il podio non è impossibile, a questo punto. In risalita anche Ott Tanak, quinto e anche lui autore del sorpasso su Breen, il quale precede Gus Greensmith. All’inglese manca la costanza, tuttavia si toglie la soddisfazione di uno scratch nella PS7, il primo della sua carriera. È la dimostrazione che la Puma Rally1 è nata bene. Manca all’appello Adrien Fourmaux, vittima di uno spaventoso incidente nel corso della PS3.

Giovani in difficoltà e vecchie glorie

Takamoto Katsuta e Kalle Rovanpera sono in estrema difficoltà, soprattutto con la gestione del sistema ibrido. Per Oliver Solberg, invece, le difficoltà sono soprattutto tecniche, con il fumo che invade l’abitacolo della sua Hyundai. Stephane Lefebvre è il leader del WRC2, ma con soli 1″4 di vantaggio su Andreas Mikkelsen. Segnaliamo due vecchie glorie in campo: Freddy Loix e Francois Delecour. Il belga rientra nel mondiale a 18 anni dalla sua ultima apparizione, il rally di Catalogna del 2004. Nella sua carriera Loix ha corso da ufficiale Mitsubishi e Peugeot, ed è stato spalla di un certo Tommi Makinen. Delecour, ex ufficiale Peugeot e Ford ai tempi del gruppo A (quando correva al fianco di Miki Biasion) è da anni impegnato con Alpine nella classe RGT, dedicato alle granturismo. Il francese è 33esimo assoluto, a 6″3 di distacco da Loix.


Classifica provvisoria

Adrien Fourmaux: brutto crash al Rally di Montecarlo


Immagine in evidenza di Red Bull Content Pool, per gentile concessione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con...

Il Napoli rivoluziona l’attacco: i nomi nel mirino di Giuntoli

Archiviata la stagione con qualche rimpianto per essere usciti sul più...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per i ragazzi di Stroppa decisia la doppietta di Gytkjaer, mentre per i padroni di casa è andato a segno Stefano Moreo. La partita Parte fortissimo il Brescia che, nel giro di pochi minuti, trova il vantaggio con Moreo...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e fa parte della 38esima giornata di Serie A. La squadra ligure saluta la massima serie contro i felsinei di Mihajlovic che anche quest'anno hanno centrato anzitempo la salvezza. Genoa Bologna: le scelte dei tecnici Blessin conferma gran parte...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con Alberto Dainese che si è imposto nella undicesima tappa Giro d'Italia 2022 da Sant'Arcangelo Romagna a Reggio Emilia di 202 km. L'azzurro, dopo un grande recupero, ha bruciato tutti i velocisti più quotati a 50 m...

Il Napoli rivoluziona l’attacco: i nomi nel mirino di Giuntoli

Archiviata la stagione con qualche rimpianto per essere usciti sul più bello dalla lotta scudetto, ma anche con la soddisfazione di essere rientrati in Champions League dopo un anno di assenza, il Napoli sta lavorando per consegnare al tecnico Spalletti una rosa ancor più forte e competitiva....

-Cosenza-Vicenza: probabili formazioni e in tv

Venerdì 20 maggio 2022, con calcio d'inizio alle ore 20.30, presso lo stadio S. Vito, si disputerà il match di ritorno del playout di Serie B 2021/22, Cosenza-Vicenza. All'andata si sono imposti i biancorossi per 1-0. COSENZA-VICENZA: COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE? Il vantaggio della rete realizzata all'andata mette...

Indianapolis 500 PL1: Sato comincia bene

La Indianapolis 500 si avvicina, e le PL1 sono un primo step verso il "Greatest Spectacle in Racing". Le prime prove libere parlano giapponese grazie a Takuma Sato, il più veloce della giornata. L'ex di F1 conta due vittorie a Indy, e non disdegna certo di portarsene...

Juventus-Di Maria: si ragiona sulla durata del contratto

Angèl Di Maria è l’obiettivo principale di mercato della Juventus di Allegri, il tecnico lo considera come l'uomo giusto con cui ripartire. Certo non parliamo più di un giovane, ma l’argentino ha dimostrato negli ultimi anni di essere acnora un giocatore incredibile; e in grado di regalare qualità e quantità alle...

Rossi ruba la scena al vincitore del GT di Francia

Valentino Rossi non ha fatto in tempo a tornare dal weekend di Magny-Cours che è di nuovo al centro della polemica. Il vincitore di Gara 2, Raffaele Marciello, ha lamentato la copertura mediatica dell’evento, a suo dire, troppo “Rossi-centrica”.  È stato un altro weekend difficile quello di...

Chelsea vs Leicester City: pronostico e possibili formazioni

Il Chelsea punterà a sigillare un terzo posto in Premier League quando il Leicester City si recherà a Stamford Bridge per la battaglia di massima serie di giovedi 19 maggio. I Blues hanno sofferto per la FA Cup contro il Liverpool nel fine settimana, mentre la squadra...

Gara 2 Playoff Basket: Bologna e Milano vanno sul 2-0, Tortona riprende Venezia

La Virtus Bologna e l'Olimpia Milano sono ad un passo dalle semifinali dopo la gara 2 playoff Basket. I campioni d'Italia e i meneghini si portano sul 2-0 dopo aver vinto rispettivamente contro Pesaro(70-51) e Reggiana(91-65). Tutto aperto invece tra Tortona e Venezia con i piemontesi che...

Il Genoa si lecca le ferite: i big andranno via, ma resta Blessin?

Una dolorosa retrocessione, anche se annunciata. Gli errori commessi durante la stagione sono stati tanti e tanta è stata la confusione all'interno della società Ora il Genoa si lecca le ferite, non resta altro da fare. Molti giocatori andranno via, mentre Blessin potrebbe anche restare in rossoblù....

Benevento-Pisa-1-0: la Strega ipoteca il primo duello

Oggi 17 Maggio 2022 nello Stadio Ciro Vigorito alle ore 20:30 si è disputata la partita Benevento-Pisa- valida per il primo turno di playoff di Serie B. Partita molto tesa ed equilibrata senza altre grandi occasioni da gol, ma allo scadere della gara il solito Lapadula sigla...