Dal Manchester United al West Ham, passando per Birmingham City e pure per la Lazio. Ravel Morrison ne ha indossate di maglie dal suo esordio in Premier League nel 2010. Il centrocampista di Manchester naturalizzato giamaicano, che è uno dei talenti made in England, è al momento svincolato. Il suo sogno è quello di tornare in campo, magari in Inghilterra o in Spagna.


Real Sociedad-Manchester United: probabili formazioni


Ravel Morrison, chi è l’ex Manchester United?

Ravel Morrison giocatore classe 1993, si è raccontato all’ex campione Rio Ferdinand che con il suo podcast “Vibe with Five” intrattiene gli appassionati di calcio. Il passato di Morrison non è sicuramente stato semplice. Problemi fuori dal campo che hanno minato alla sua carriera. Episodi di furti negli spogliatoi e al tempo stesso un grande cuore (come dimostra la lettera di ringraziamento scritta a Ferguson) e un considerevole talento. Durante la chiacchierata con Ferdinand, il centrocampista ora svincolato e in cerca di squadra ha raccontato di quando rubò gli scarpini di Rooney e dello stesso Ferdinand. Riuscire a mettere qualcosa sulla tavola della propria famiglia con i soldi ricavati, il motivo alla base del furto.

Morrison ha detto: “A te e a Rooney arrivavano venti o trenta scarpe alla volta. Io ero giovane e non avevo ancora lo stipendio da giocatore della prima squadra. Così pensavo che rubandovi due paia di scarpe avrei fatto qualche soldo per poter dare da mangiare alla mia famiglia e a voi non sarebbe cambiato nulla“. L’ultima squadra in cui il giocatore ha militato è l’ADO Den Haag in Olanda, con la quale è rimasto solo per sei mesi.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20