fbpx
Ottobre19 , 2021

Razali: “Morbidelli non tornerà prima di Misano”

Related

Porto-Milan 1-0: rossoneri (quasi) fuori dalla competizione

Porto-Milan 1-0, questo il risultato dopo i novanta minuti...

L’Inter conquista la sua prima vittoria in Champions, battuto lo Sheriff 3-1

L'Inter conquista la sua prima vittoria in Champions League...

FC Cincinnati-Chicago Fire: pronostico e possibili formazioni

Due squadre ufficialmente eliminate dai playoff della MLS Eastern...

Atlanta United-New York City FC: pronostico e possibili formazioni

Alla ricerca della quinta vittoria casalinga consecutiva, l'Atlanta United...

Ligue 1 10 giornata: tutto quello che è successo

Nel fine settimana appena trascorso del 17 Ottobre 2021...

Share

Razlan Razali ci aggiorna sulle condizioni di Franco Morbidelli. Il pilota romano della Yamaha Petronas è stato operato al ginocchio alla vigilia del GP di Assen, per risolvere un infortunio in allenamento. L’intervento è riuscito bene, ma i tempi di recupero si prospettano lunghi. Razali indica che il “Morbido” non rientrerà prima di Misano.


Franco Morbidelli out da Assen per un infortunio al ginocchio


Perché Razali non fa rientrare Morbidelli prima di Misano?

Il team manager della squadra satellite ha spiegato i motivi per cui Franco non rientrerà prima di settembre, saltando quindi le gare in Austria e Gran Bretagna. “Franco si sta riprendendo bene dall’operazione al ginocchio“, ha detto Razali al sito austriaco Speedweek, “Ma vogliamo che sia di nuovo completamente in forma prima che torni, quindi penso che non lo faremo entrare prima della gara Misano tornerà sulla griglia di partenza, anche se ovviamente mi auguro che possa tornare prima“. Si sceglie la via della prudenza, quindi, considerando anche l’entità dell’infortunio. Il legamento crociato anteriore del ginocchio è una parte delicata, che in caso di rottura richiede una ricostruzione completa. Non solo: la fase di riabilitazione è piuttosto lunga e non semplicissima. Nel motocross si tratta di un infortunio piuttosto frequente, che spesso costa al pilota l’intera stagione (ne sa qualcosa Antonio Cairoli, che nel 2008 saltò quasi tutto il mondiale MX2 per un legamento rotto in Sudafrica).

Tornando a Morbidelli, Razali è convinto che Misano si un buon punto di (ri)partenza della sua stagione. “Ama la pista e la conosce bene, quindi questa è una buona pista per vivere il suo ritorno”, ha detto il manager malese. “li auguriamo tutti il ​​meglio per la sua guarigione e vogliamo che torni solo quando si sentirà di nuovo completamente in forma”. La decisione sul rientro di Franco non è ancora definitiva: aspettiamo un comunicato ufficiale, che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Immagine in evidenza di Yamaha Racing, per gentile concessione

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20