fbpx
HomeCalcio InternazionaleCopa Del ReyReal Betis vs Siviglia:...

Real Betis vs Siviglia: pronostico e possibili formazioni

Sabato 15 gennaio sarà in gioco più dell’orgoglio locale, poiché un posto ai quarti di finale di Copa del Rey attende il vincitore del Derbi Sevillano tra Real Betis e Siviglia. Mentre i due rivali cittadini stanno volando in alto nella Liga, entrambi apprezzerebbero l’opportunità di fare un passo avanti per rivendicare un po’ d’argento in un intenso Estadio Benito Villamarin. Il calcio di inizio di Real Betis vs Siviglia è previsto alle 21:30

Prepartita Real Betis vs Siviglia: a che punto sono le due squadre?

Real Betis

Anche se il derby di Siviglia è sempre un’occasione per divertirsi sia per i neutrali che per i tifosi, questo fine settimana ci sarà un vantaggio in più, dato che le squadre si prenderanno una pausa dalle campagne di successo in campionato per disputare quella che sarà sicuramente un’accesa partita di Copa del Rey in Capitale andalusa. Non essendo riuscito a battere i loro rivali più acerrimi nella Liga da settembre 2018, il Real Betis ora li ospita in competizioni di coppa, dove sono andati ancora peggio a El Gran Derbi dall’inizio del secolo. Nelle tre occasioni in cui i club si sono incontrati a eliminazione diretta dal 1986, il Betis ha ceduto ogni volta al Siviglia, incluso un 6-0 su due gambe nei quarti di finale di Copa durante la stagione 2015-16 e l’uscita dall’Europa League 2014 ai rigori dopo un pareggio complessivo per 2-2. La forma recente, tuttavia, suggerisce che i Verdiblancos potrebbero invertire questa tendenza sabato, poiché pochi giorni dopo essersi assicurati il ​​passaggio agli ottavi di finale con una vittoria per 3-0 in casa del Valladolid, sono riusciti a recuperare un punto contro il Rayo Vallecano nonostante abbiano giocato un’ora con 10 uomini. Di conseguenza, la squadra di Manuel Pellegrini si trova appena sopra i campioni in carica dell’Atletico Madrid in classifica e molto in vista per un posto in Champions League la prossima stagione. Stanno anche anticipando uno scontro con la capolista della Premier League russa Zenit St Petersburg negli ottavi di finale di Europa League il mese prossimo, ma prima continuano a perseguire la gloria della Copa del Rey contro i loro vicini più vicini.

Siviglia

Dopo essere rimasto in contatto con il Real Madrid, capolista della Liga, vincendo 1-0 in casa contro il Getafe domenica scorsa, non c’è dubbio che solo il Siviglia si frapponga tra la squadra di Carlo Ancelotti e l’ennesimo titolo di campionato spagnolo in primavera. Attualmente secondo in classifica – cinque punti dietro il Real, che ha giocato una partita in più – la loro continua presenza nella corsa al titolo in questa fase della stagione ha sorpreso molti osservatori, ma l’ex allenatore del Real Madrid Julen Lopetegui ha forgiato una squadra vincente dal talento squadra a sua disposizione. Anche con 10 punti di vantaggio sul Betis, terzo in classifica, sono passati a questo turno di Copa del Rey grazie alla vittoria per 2-0 in casa del Real Zaragoza poco più di una settimana fa, dopo aver superato il modesto Andratx ai rigori nonostante avesse schierato una squadra relativamente forte. Come i loro avversari più agguerriti, i Rojiblancos si avventureranno negli ottavi di finale di Europa League il mese prossimo, dove incontreranno i campioni croati della Dinamo Zagabria, ma sabato al Villamarin si svolgerà una battaglia più campanilistica. Il Siviglia arriverà al quartier generale dei rivali vantando il secondo miglior record in trasferta della Liga in questa stagione e avendo subito solo cinque gol in campionato in trasferta. Inoltre, ha accumulato 16 punti su 18 possibili nelle ultime sei partite della massima serie, riprendendo senza problemi da dove si era interrotto prima della pausa invernale.


Tutte le partite di Copa Del Rey

Ultime notizie dalle squadre

Manuel Pellegrini ha ricevuto una spinta in vista del Derby dando il bentornato a Juan Miranda e Juanmi nella sua rosa, ma ha ancora diversi giocatori mancanti o in dubbio per il calcio d’inizio di sabato. Il difensore centrale catalano Marc Bartra non ha giocato in allenamento questa settimana, quindi potrebbe essere escluso dai quattro difensori del Betis, mentre il suo compagno diplomato a La Masia Martin Montoya sarà messo da parte per altri due mesi dopo aver subito un’operazione al piede. Anche Willian Jose e il centrocampista veterano Joaquin dovrebbero essere fuori dai giochi, ma Claudio Bravo e German Pezzella dovrebbero tornare in panchina. Nel frattempo, Borja Iglesias dovrebbe essere supportato in attacco dal mercuriale Nabil Fekir, con quest’ultimo che ha recentemente firmato un nuovo contratto per rimanere al club fino al 2026. Il Siviglia spera di avere il pilastro difensivo Jules Kounde in forma per la partita importante, a seguito di un infortunio che ha causato il ritiro del difensore centrale francese nell’intervallo contro il Getafe. Julen Lopetegui ha già perso tre giocatori chiave in Coppa d’Africa – gli attaccanti Munir El Haddadi e Youssef En-Nesyri, più il portiere Yassine Bounou – mentre Suso (caviglia), Erik Lamela (spalla) e Thomas Delaney (muscoloso) sono ancora indisponibili a causa di un infortunio. A corto di opzioni in attacco, gli ospiti dovrebbero persistere con il capocannoniere Rafa Mir con nove gol come attaccante centrale nel loro consueto modulo 4-3-3.

Probabili formazioni Real Betis vs Siviglia

Real Betis
Silva; Bellerin, Gonzalez, Ruiz, Moreno; Rodriguez, Guardado; Tello, Fekir, Canales; Iglesias

Sevilla
Dmitrovic; Montiel, Kounde, Carlos, Acuna; Rakitic, Fernando, Jordan; Gomez, Mir, Ocampos

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Max-Verstappen-: il pilota va Ko a le Mans

Il campione di Formula 1 Max-Verstappen- si è ritirato dalla 24...

-Alonso: il pilota ha fiducia della sua esperienza

Il due volte iridato Fernando Alonso sarà quest'anno il pilota più...

Serie A: Atalanta e Inter non si fanno male, al Gewiss Stadium finisce 0-0

L'Inter frena la sua corsa dirompente sul campo ostico dell'Atalanta. Protagonisti...

Roma vs Cagliari 1-0: i giallorossi tornano alla vittoria

Arriva la prima vittoria del 2022 in casa giallorossa ed all'Olimpico...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Max-Verstappen-: il pilota va Ko a le Mans

Il campione di Formula 1 Max-Verstappen- si è ritirato dalla 24 ore virtuale di Le Mans dopo essere stato in vantaggio. La star della Red Bull Racing è stato vittima di un incidente dopo quasi sette ore. La partenza è avvenuta nell'ultima chicane subito dopo che Max Verstappen...

-Alonso: il pilota ha fiducia della sua esperienza

Il due volte iridato Fernando Alonso sarà quest'anno il pilota più anziano presente in griglia, ma -Alonso crede che la maggiore esperienza rispetto agli altri colleghi rappresenterà un vantaggio. Lo scorso anno il pilota è tornato in Formula 1 alla guida della Alpine e nel mese di Luglio ha tagliato...

Serie A: Atalanta e Inter non si fanno male, al Gewiss Stadium finisce 0-0

L'Inter frena la sua corsa dirompente sul campo ostico dell'Atalanta. Protagonisti assoluti sono stati i due portieri Musso Handanovic, che in più occasioni non hanno permesso agli attacchi di far male. Con questo risultato l'Inter, che alla pari dell'Atalanta deve ancora recuperare un gara, rimane al...

Roma vs Cagliari 1-0: i giallorossi tornano alla vittoria

Arriva la prima vittoria del 2022 in casa giallorossa ed all'Olimpico Roma vs Cagliari termina 1-0. Si conclude la sfida delle 18, con i giallorossi che capitalizzano i tre punti con il minimo sforzo. La squadra di Mazzarri tiene per 90' e la Roma rischia la beffa...

-D’Aversa: l’allenatore della Sampdoria è stato esonerato

Oggi 16 Gennaio 2022 è stato esonerato l'allenatore della Sampdoria Roberto D'Aversa. Ormai manca soltanto l'annuncio, la società ha deciso di non aspettare fino alla gara di Coppa Italia di martedì e di cambiare subito allenatore. Hanno pesato le pesanti sconfitte con Cagliari, Roma e Torino, ma anche...

Lazio vs Udinese Coppa Italia: in tv e formazioni

Nei prossimi giorni tornerà la Coppa Italia e una delle partite in programma è Lazio vs Udinese. Si gioca martedì 18 gennaio alle 17.30 allo stadio Olimpico di Roma. Il match verrà trasmesso in diretta su Italia 1. Come si presentano le due squadre? Quali sono le...

-Venezia-Empoli 1-1: Okereke risponde a Zurkowski

Oggi 16 Gennaio 2022 nello Stadio Pierluigi Penzo alle ore 15:00 si è disputata la partita -Venezia-Empoli di Serie A. La gara si sblocca nel primo tempo dalle parti degli ospiti che con Zurkowski che trova un gran gol. Il Venezia prova a reagire ma è troppo...

Cadice vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Sia Cadiz che Espanyol cercheranno di tornare a vincere nella Liga quando si scontreranno martedì 18 gennaio al Nuevo Mirandilla. Il Cadice è attualmente 19° nella massima serie spagnola, dopo aver raccolto solo 14 punti nelle prime 20 partite della stagione, mentre l'Espanyol occupa l'11°, vantando 26...

Brighton-Chelsea: pronostico e possibili formazioni

Il Chelsea cercherà di tornare a vincere in Premier League quando martedì 18 gennaio si dirigerà all'Amex per affrontare Brighton & Hove Albion. I Blues parteciperanno alla gara dopo la sconfitta per 1-0 contro la capolista Manchester City sabato, mentre il Brighton ha pareggiato 1-1 contro i...

Hill: “Cambiare Abu Dhabi? Sarebbe dannoso per la F1”

Damon Hill è tornato a parlare di quanto accaduto ad Abu Dhabi. Il campione del mondo 1996, ha cercato di chiudere la questione sul suo profilo Twitter. Albon su Verstappen: “Mentalmente è incredibile, mi ha ispirato” Hill-Abu Dhabi: sarebbe dannoso anche per Hamilton? Il gran premio di Abu Dhabi continua...

Burnley-Watford: pronostico e possibili formazioni

Il Burnley giocherà una partita di Premier League per la prima volta dal 2 gennaio, quando martedì 18 gennaio accoglierà i compagni di lotta Watford a Turf Moor per una retrocessione da sei punti. I Clarets sono scesi in fondo alla classifica, tre punti dietro il Watford,...

Albon su Verstappen: “Mentalmente è incredibile, mi ha ispirato”

Intervistato da Motorsport-Total.com, Alexander Albon ha parlato del suo ex compagno di scuderia Max Verstappen. I due hanno condiviso il sedile della Red Bull nel 2019 e nel 2020. Brundle su Hamilton: “E’ ancora al top, non si ritirerà” Albon: Verstappen è il migliore? Max Verstappen inizierà la nuova stagione...