fbpx
Novembre30 , 2021

Real Madrid: Benzema giudicato colpevole per il “caso sextape”

Related

Casey Stoner e il ritorno nel paddock

Casey Stoner e il ritorno nel paddock: sì perché...

Miguel Oliveira: il racconto di una stagione altalenante

L'incidente a Spielberg che ha rovinato tutto. Dai sogni...

Quartararo e il rinnovo che tarda ad arrivare: parla Jarvis

La stagione 2021 di MotoGP, si è conclusa da...

Max Verstappen: motore nuovo si o no?

Motore nuovo o non motore nuovo: questo è il...

Share

L’attaccante del Real Madrid Karim Benzema, è stato condannato dal tribunale di Versailles alla pena di un anno di reclusione con la condizionale a seguito del processo “sextape”.

Atletico Madrid-Milan: probabili formazioni e dove vederla

Real Madrid: Benzema ricorrerà in appello?

Karim Benzema continua a far parlare di sè. Questa volta però non sono i suoi gol ad essere protagonisti. Come riportato da Tuttomercatoweb, l’attaccante francese, candidato al Pallone d’Oro, è stato giudicato colpevole dal tribunale di Versailles in merito al “caso sextape”. Benzema avrebbe infatti ricattato (insieme ad altre quattro persone) Mathieu Valbuena per la diffusione di filmati privati del fantasista francese, ora in forza all’Olympiakos. Il fatto, accaduto nel 2015 nel ritiro della nazionale francese, ha causato l’assenza dalla nazionale di Benzema, fino al ritorno a sorpresa agli europei di calcio nel 2021. Il giocatore, in stato di fermo dal 2015, è stato condannato ad un anno di reclusione con condizionale più una pena pecuniaria di 75 mila euro. Oltre a Benzema, il tribunale ha giudicato colpevoli anche Axel Angot, Mustapha Zouaoui, Younes Houass e Karim Zenati. L’attaccante del Real Madrid potrà comunque ricorrere in appello.

Sito ufficiale fff.fr

Leggi anche: Chelsea-Juventus 4-0: Caporetto bianconera a Londra

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20