Nel post partita di Real Sociedad-Napoli è ha parlato anche il tecnico dei baschi Alguacil. La gara ha visto uscire vincitore il Napoli grazie alla rete di Matteo Politano al 56′.

Cosa ha dichiarato il tecnico della Real Sociedad dopo la partita?

Il tecnico apre la conferenza parlando delle sensazioni del dopo gara. “Abbiamo giocato una grande partita, nel primo tempo pressione altissima da parte del Napoli ed abbiamo creato occasioni arrivando in area senza difficoltà. Sono dispiaciuto perchè risultato poteva essere diverso per la gara fatta”. Alguacil ritiene chge la sua squadra sia stata superiore al Napoli. “Credo che siamo stati superiori al Napoli in tanti momenti della gara, è mancata solo lucidità nella nostra area e nella loro area. Siamo stati superiori, ma è mancata la spinta finale”.

L’Europa League si sta rivelando davvero difficile per la Real Sociedad

“Ero consapevole, ma da come abbiamo giocato non avverto nessuna paura. Con lo stadio pieno sono convinto che avremmo avuto gli applausi del nostro pubblico, perchè la grinta della squadra è stata quella che volevo”.

Gattuso dice che avete cambiato strategia rispetto al solito…

“Abbiamo fatto pressione e siamo riusciti a contenere il Napoli. La squadra è stata coraggiosa, in tanti momenti abbiamo superato un grandissimo Napoli. È mancata solo la spinta finale, ma siamo orgogliosi del lavoro fatto”.

Si impara sempre dalle sconfitte?

“Senz’altro si impara. Abbiamo avuto la sfortuna dell’infortunio di Aritz prima del match, ma abbiamo giocato contro una squadra che è candidata alla vittoria dello scudetto e siamo stati superiori. Queste gare si decidono nei dettagli, oggi siamo stati sfortunati su queste cose”.

Avete pagato la vostra inesperienza?

“Sono d’accordo con Gattuso che questa è stata una sfida di Champions League. Non credo che abbiamo perso per inesperienza, loro nella ripresa hanno fatto un solo tiro. La spiegazione è che loro hanno avuto più fortuna in area”.

Sulle sue parole alla vigilia su Maradona…

“Se ho passione per il calcio è per quello che mi ha trasmesso Maradona. Se conosco il Napoli e seguo la serie A è perchè Maradona ha giocato nel Napoli.
Sono state male interpretate le mie parole, è uno dei migliori di tutti i tempi. Gli faccio gli auguri per il suo compleanno”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20