BAHRAIN, BAHRAIN - MARCH 28: Max Verstappen of the Netherlands driving the (33) Red Bull Racing RB16B Honda leads Lewis Hamilton of Great Britain driving the (44) Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes W12 during the F1 Grand Prix of Bahrain at Bahrain International Circuit on March 28, 2021 in Bahrain, Bahrain. (Photo by Lars Baron/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool // SI202103280122 // Usage for editorial use only //

Domenica 28 Marzo 2021 è cominciata la stagione di F1 che ha vito vincere Luis Hamilton. La monoposto della Red Bull-RB16B ha dato prova delle sue qualità e nel prossimo Gp di Imola si proveranno delle soluzioni per migliorare le prestazioni in gara. Vi sveliamo quali saranno le novità per questo fine settimana per quanto riguarda appunto il team della Red Bull.


Kimi Raikkonen contro il suo ingegnere: “Non capisci”


Red Bull-RB16B: cosa cambierà per il Gp di Imola?

Mentre Mercedes teme che la Red Bull abbia già un vantaggio in termini di velocità, il team di Milton Keynes sta pianificando un piano di aggiornamento aggressivo per rendere la sua vettura ancora più veloce. L’ingegnere capo della Red Bull Paul Monaghan ha dichiarato: “Alcuni sviluppi sono già in cantiere per Imola, altri per le gare successive, quindi ora è una lotta su due fronti. “Abbiamo bisogno che questa macchina venga appoggiata a terra e che corra senza che ci siano intoppi. Metteremo sulla macchina quante più prestazioni possibili. Il nostro destino è nel nostro controllo e non possiamo influenzare ciò che Mercedes, McLaren, Ferrari e tutti gli altri vogliono fare. Quindi dobbiamo rimanere concentrati”.

Red Bull: cosa ha detto Paul Monaghan?

Monaghan ha aggiunto: “Abbiamo identificato alcune aree in cui la macchina può essere migliorata e ci concentriamo su quelle. Non possiamo influenzare ciò che fanno gli altri, quindi dobbiamo svilupparlo, dobbiamo renderlo a prova di proiettile. E il team è ben consapevole che, con la differenza tra Red Bull e Mercedes così piccola, dovrà continuare a spingere nella ricerca di maggiori prestazioni. Non si tratta solo di andare a Imola e segnare una vittoria sul tabellone per dire oh siamo campioni del mondo. Sarà una lunga battaglia per una lunga stagione, e non è vinta e persa qui (in Bahrain). C’è un senso di delusione nel box, che è sentito da tutti, ma abbiamo una macchina veloce, abbiamo una fantastica coppia di piloti, abbiamo una buona squadra e tutti sanno che stiamo andando essere impegnativo fino in fondo”.

Pagina Twitter Red Bull: https://twitter.com/redbullracing

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20