Dopo aver annunciato il ritorno un anno fa, il fuoriclasse olandese Arien Robben ci ripensa e a 36 anni si rimette di nuovo in gioco ripartendo con il Groningen, club che lo ha lanciato da giovane.

È stata la stessa società ad annunciarlo in attesa della conferenza stampa del giocatore prevista per oggi: “Arien Robben vuole tornare nel mondo del calcio – si legge nel comunicato ufficiale- Il giocatore di 36 anni si è allenato per settimane per far parte della prima selezione dell’ Fc Groningen all’inizio della stagione 2020/2021. Il Groningen è lieto e contento che Robben voglia tornare nel calcio professionistico per amore del club”

Aryen Robben con la maglia del Groningen

Robben: “Ho seguito il mio cuore”

Attraverso il canale ufficiale del club olandese, Robben ha commentato così la sua scelta: “Nelle ultime settimane ho avuto molte consultazioni con persone all’interno del club e forse ho ascoltato l’invocazione dei tifosi: ‘Aryen, segui il tuo cuore…’ Un ritorno come calciatore del Groningen ora è la mia missione. Non so ancora se funzionerà. Quello che so è che non manchetanno il mio impegno e la mia motivazione”. Una decisione per certi versi sorprendere per un giocatore che con Bayer Monaco, Real Madrid, Chelsea ed Olanda ha vinto tutto.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20