Robson

Dave Robson ha commentato il weekend della Williams in occasione del Gp d’Imola. Il capo delle prestazioni dei veicolo, ha parlato anche dell’imminente gara di Portimao.

McLaren: la sfida con la Ferrari non influenzerà lo sviluppo per il 2022

Robson: la Williams farà meglio in Portogallo?

La gara di Imola è stata un disastro per la Williams. La scuderia ha concluso il weekend italiano con zero punti raccolti ed entrambe le vetture distrutte. Latifi ha perso il controllo ed è finito a muro mentre George Russell ha travolto la Mercedes W-12 di Valtteri Bottas. Dave Robson ha commentato così il gran premio dell’Emilia-Romagna del team britannico: “Il risultato di Imola è stato deludente e ha richiesto un grande sforzo da parte della fabbrica per recuperare il nostro stock di parti. Fortunatamente, ci sono state molte cose buone anche dal fine settimana e ora siamo in Portogallo e non vediamo l’ora di sfruttare i progressi fatti l’ultima volta“. Inoltre, Robson ha dichiarato che è stato necessario un grande lavoro da parte dei meccanici per riparare entrambe le monoposto in vista del gran premio del Portogallo.

Robson spera che Portiamo possa riservare un finale differente per la Williams: “Portimao è un circuito eccellente, veloce e scorrevole con molti cambi di quota. Con l’ultima curva molto veloce, il rettilineo è lungo e veloce, soprattutto con DRS. Il circuito era stato rifatto di recente quando eravamo qui l’anno scorso e questo ha reso le condizioni difficili per le gomme. Pirelli ha portato le stesse mescole dello scorso anno ma la maturazione dell’asfalto dovrebbe migliorare le prestazioni complessive. L’anno scorso abbiamo avuto un fine settimana ragionevolmente positivo ed entrambi i piloti hanno apprezzato la sfida del circuito. Ci auguriamo che l’FW43B funzioni bene qui, permettendoci di costruire sulle prestazioni che abbiamo mostrato a Imola. Abbiamo molto lavoro da svolgere venerdì, concentrandoci principalmente sulle gomme, ma non vediamo l’ora di affrontare la sfida“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20