All’Olimpico scendono in campo Roma e Atalanta per l’anticipo del mercoledì della quinta giornata di campionato di serie A.

L’Atalanta batte i padroni di casa grazie alle reti, entrambe nella ripresa, di Zapata e de Roon.

Gli allenatori decidono di apportare qualche modifica alle proprie squadre per il turno infrasettimanale.

Gasperini fa giocare dal primo minuto Ilicic e Gomez e mette Zapata in panchina. Fonseca può far finalmente esordire con la maglia giallorossa il nuovo acquisto Smalling.

Primo tempo

Fonseca dopo 15 minuti di gioco passa dalla difesa a 4 alla difesa a 3.

Da subito è l’Atalanta a rendersi pericolosa con Hateboer prima e con Gomez poi.

Fonseca decide quindi di passare a 5 dietro con Spinazzola a sinistra e Florenzi a destra, perdendo così l’apporto offensivo di Kolarov.

La Roma fatica a costruire, anche se le occasioni più grandi sono proprio per i padroni di casa con de Roon che chiude su Spinazzola e Gollini che si immola su un tiro a giro di Dzeko, salvando di fatto il risultato.

Alla fine del primo tempo ci prova l’Atalanta con Ilicic che, servito da Gomez in corsa, tenta un tiro al volo che termina di poco a lato.

Il primo tempo termina 0-0, senza gol e senza grandi emozioni.

Secondo tempo

Il secondo tempo regala maggiore pathos alla partita con l’Atalanta che entra in campo più aggressiva e decisa a portarsi a casa il risultato.

Dopo un tentativo di de Roon, parato, Fonseca opta per l’inserimento di Juan Jesus al posto di Spinazzola (forse un problema al flessore per lui) e Kolarov fa dunque il quinto a sinistra.

La Roma ha un’ottima occasione con Zaniolo che salta Palomino e Gollini, ma perde l’attimo per tirare a botta sicura e temporeggia troppo; arriva dunque il recupero decisivo di Toloi.

Gasperini decide di giocarsi la carta Zapata, una mossa che darà i propri frutti.

Il colombiano infatti, subentrato a Ilicic da soli 10 minuti, sblocca la partita al 71′ servito da Freuler con un destro potentissimo che non lascia scampo a Pau Lopez. 0-1.

Zapata, 1-0 Atalanta

Poco dopo è ancora l’Atalanta a mostrarsi pericolosa con Hateboer che in corsa non sfrutta l’assist di Zapata calciando male.

La Roma si sveglia e ci prova con Kalinic, ma è bravo Gollini a chiudergli lo specchio della porta.

Al 90′ l’Atalanta chiude definitivamente la partita con de Roon che insacca di testa. 0-2

de Roon, 2-0 Atalanta

La Dea si conferma il tabù dei giallorossi che non la battono in casa da 6 stagioni.

Roma-Atalanta 0-2

Il match all’Olimpico finisce 2-0 per la squadra di Gasperini, che ritrova la vittoria dopo il pareggio contro la Fiorentina e sale a quota 10 punti in classifica.

La Roma (prestazione opaca per i giallorossi) si è scontrata con la maggiore concretezza degli uomini di Gasperini. Deve fare i conti con la prima sconfitta in campionato e rimane ferma a 8 punti.

TABELLINO:

ROMA-ATALANTA 0-2

RETI:71′ Zapata; 90′ de Roon

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola (58′ Juan Jesus), Smalling, Fazio (75’Kalinic), Kolarov; Cristante, Veretout; Zaniolo (64’Mkhitaryan); Pellegrini, Florenzi; Dzeko.

Allenatore: Fonseca

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuleur, Castagne; Malinovskyi (78’Gosens); Ilicic (60’Zapata), Gomez (87’Pasalic).

Allenatore: Gasperini

ARBITRO: Irrati di Pistoia

AMMONITI: Zaniolo, Juan Jesus; Kjaer.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.