Roma Bologna aprirà la 23esima giornata di campionato. La gara dell’Olimpico andrà in scena venerdì 7 febbraio 2020 alle 20.45 con i capitolini che hanno un bisogno disperato di tornare alla vittoria e un Bologna che non ha intenzione di essere la vittima sacrificale per la “rivalsa” dei padroni di casa.

La Roma

Roma Bologna la chiave di svolta. Un inizio 2020 da brividi quello che si sta vivendo a Trigoria in questo momento dalla “banda” di mister Fonseca che, su 12 punti a disposizione ne ha messi in cassa semplicemente 4. Una sola vittoria dall’inizio del nuovo anno in quel di Genova contro la penultima in classifica e un punto importante contro la squadra più in forma del campionato; la Lazio. Una situazione frustrante per tutta la compagine giallorossa che anche quest’anno, sembrerebbe essere caduta nell’ormai consueto baratro di metà stagione. La Roma non vince più, ecco cosa si evince da questi ultimi risultati, ma ancora peggio, non convince, complice un mercato non all’altezza? Complice l’ennesima uscita per il terzo anno di fila di un capitano dall’impianto di Trigoria? Nessuno lo sa. Mister Fonseca, anche lui, sembrerebbe aver perso la sua lucidità, la sua consapevolezza, la sua forza.

Stadio Renato Dall'Ara, il match d'andata
Stadio Renato Dall’Ara, il match d’andata

Pur vero i tanti infortuni, ormai routine per chi gira i campi di Trigoria, pur veri alcuni errori arbitrali, ma tutto ciò non è un giustificativo e il tecnico portoghese lo sa, urge trovare una soluzione e il miglior modo per ridare un po’ di entusiasmo all’ambiente è vincere. Vincere contro il Bologna venerdì sera nell’anticipo di Serie A per ridare morale e continuare a rimanere attaccati al treno che porta alla Champions League. Un treno che vede la Roma inseguire pur se a pari punti l’Atalanta di mister Gasperini, al 4° ed ultimo posto che vale l’accesso al torneo.

Il Bologna

Avversario dei capitolini sarà il Bologna, undicesimo in classifica con soli due punti in meno del Cagliari sesto. 34 le reti realizzate dai ragazzi di Mihajlovic, in perfetta sintonia con le reti subite, anche queste 34. I rossoblu sono reduci dalla vittoria contro le rondinelle per 2-1 e da un ottimo inizio del 2020 che, vede una sola sconfitta incassata dagli emiliani a causa del Torino dell’allora tecnico Mazzarri, esonerato in questi giorni visto lo scarso rendimento della squadra granata. Un Bologna che probabilmente sarà in difficoltà nel reparto offensivo per la gara dell’Olimpico viste le assenze importanti quali: Santander e Sansone.

Grande assente del match in casa rossoblu, l'attaccante Santander
Grande assente del match in casa rossoblu, l’attaccante Santander

La gara contro il Brescia, ha visto accusare dall’attaccante emiliano, Federico Santander, un fastidio nel finale di gara. Per il numero 9 è stata riscontrata una lesione di primo grado all’ileopsoas, i tempi di recupero stimati sono di circa tre settimane.

Per Sansone invece, che ha abbandonato anzitempo la partita contro il Brescia per un fastidio muscolare, gli esami di rito hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro; infortunio che lo terrà lontano dai campi per circa un mese. Tornerà a disposizione di Mihajlovic molto probabilmente la gara interna contro la Juventus, l’8 marzo.

Le probabili formazioni di Roma Bologna

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Villar, Cristante; Under, Perotti, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Bani, Danilo, Tomiyasu; Schouten, Poli; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

I precedenti

Storicamente nel confronto tra Roma e Bologna è l’equilibrio a farla da padrone, sono infatti state giocate 142 partite totali. Le vittorie giallorosse sono 50, i pareggi 43 e 49 sono le vittorie da parte del Bologna. Numeri che lasciano ben sperare gli ospiti per il proseguimento ottimale del loro cammino ma, che preoccupano i padroni di casa vista l’imbarazzante sconfitta andata in scena nell’ultima giornata.

Per rimanere sempre aggiornato sulle maggiori notizie di sport, dei campionati di Serie A e B e dei maggiori campionati esteri clicca qui.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20