Roma-CSKA Sofia, gara valida per la seconda giornata del girone A di Europa League, si è conclusa 0 a 0. Queste le dichiarazioni di Smalling e Fonseca sulla prestazione giallorossa rilasciate al termine del match.

Cosa ha detto Fonseca?

Il tecnico giallorosso ha commentato il pareggio rimediato dalla Roma contro il CSKA Sofia. Ecco le sue parole:

Per me la squadra sta bene, abbiamo giocato bene le ultime partite e segnato molto. Se facciamo paragoni con la scorsa stagione, la squadra sta meglio. Oggi non abbiamo giocato con intensità, ma la squadra ha fatto un buon inizio di stagione.

E’ stata una gara difficile perché non abbiamo avuto intensità e velocità contro una squadra che ha difeso basso. Nel primo tempo abbiamo fatto bene sulla sinistra ma abbiamo sbagliato sempre l’ultimo passaggio, avremmo potuto are 2 gol ma non avevamo intensità. Anche nel secondo tempo sono mancate intensità e velocità

La Roma è più forte di quella che ha finito la stagione. Ma noi abbiamo finito bene la stagione, tranne nella partita col Siviglia. Sono felice di quello che la squadra sta facendo in campionato.

Alla domanda se abbiano inciso o meno i cambi ha risposto: “È normale, questi giocatori non hanno il ritmo degli altri. Non abbiamo avuto intensità offensiva, abbiamo sbagliato gli ultimi passaggi con una circolazione lenta”.

Su Smalling e Mayoral ha detto:

Smalling si è allenato pochi giorni, non era possibile che giocasse tutta la partita. Vediamo come si sente in questi giorni, poi deciderò se giocherà domenica. Ho deciso di non rischiare, perché è stato infortunato e si è allenato poco con noi. Borja ha giocato la seconda partita, è giovane e ha bisogno di adattarsi.

Per quanto riguarda eventuali rinforzi a gennaio ha affermato:


Vedremo. In questo momento non possiamo gestire diversamente, non abbiamo molti giocatori. Diawara, Calafiori e Santon sono fuori. E’ difficile gestire in questo momento, in campionato è vero che la nostra prestazione è diversa. E’ normale che questi giocatori non hanno la stessa intensità e mi assumo il rischio, visto che abbiamo tante partite.

Sulla figura del ds ha ribadito: “Sento la società e il presidente vicino, ma abbiamo bisogno di un ds vicino alla squadra e penso che la società lo stia cercando“.

Il tecnico della Roma ha le idee chiare su cosa debba fare la propria squadra per migliorare:

Dobbiamo cercare di più la profondità, essere più aggressivi, più veloci ed essere più incisivi nell’ultimo momento della partita

Le dichiarazioni di Smalling

Al termine del match che ha visto il suo ritorno in campo con la maglia giallorossa Chris Smalling ha dichiarato:

Non vedevo l’ora di tornare in campo. Per me è un piacere essere tornato ma sono deluso per non aver conquistato i tre punti. Sto bene fisicamente, mi sono allenato bene e raggiungerò presto la migliore condizione


Roma-CSKA Sofia 0-0: pareggio all’Olimpico per i giallorossi


Per quanto riguarda la partita, terminata con un pareggio a reti inviolate, ha detto: “Nel primo tempo non abbiamo messo la giusta energia. Dovevamo far girare palla più velocemente. Nel secondo tempo ci siamo riusciti e si è visto“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20