Roma-CSKA Sofia 0-0

Roma-CSKA Sofia 0-0. Questo il risultato dell’incontro che si è disputato oggi, giovedì 29 ottobre 2020, alle 21.00 all’Olimpico, match valido per la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. Nell’altra partita del girone A il Cluj ha pareggiato per 1 a 1 con lo Young Boys e dunque la classifica attuale è: Cluj 4, Roma 4, Young Boys 1, CSKA Sofia 0.

Nella scorsa giornata i giallorossi sono tornati vittoriosi dalla trasferta svizzera, battendo per 2 a 1 lo Young Boys, mentre il CSKA Sofia è stato sconfitto per 2 a 0 dal Cluj. A guidare il CSKA non c’è Belchev, esonerato pochi giorni fa dopo il pareggio per 1 a 1 contro l’Arda Kardzhali. Il CSKA, che non trova una vittoria da sei giornate, occupa la quinta posizione in classifica nel campionato bulgaro. In panchina Morales.

Fonseca che già contro lo Young Boys era ricorso a un corposo turnover, cambiando ben 9 titolari, ci riprova. L’allenatore giallorosso ritrova Smalling al centro della difesa, al suo esordio stagionale (e secondo debutto con la maglia giallorossa), rimandato a causa del problema al ginocchio. Insieme a lui completano il comparto difensivo Fazio e Kumbulla. Davanti Carles Perez e Mkhitaryan a supporto dell’unica punta Borja Mayoral. In porta Pau Lopez.

La Roma parte bene, crea svariate occasioni, ma concede troppo al CSKA Sofia. Nei primi minuti di gioco annullato un gol a Smalling per posizione di fuorigioco. Alla mezz’ora la conclusione di Mkhitaryan si infrange sulla traversa. Nella ripresa Antov si divora a pochi passi dalla porta il gol del vantaggio e nei minuti finali Dzeko non sfrutta l’invitante palla gol servitagli da Pedro.

Cosa è successo nel primo tempo?

I padroni di casa partono subito forte al 3′ Villar approfitta di una respinta sbagliata della difesa bulgara e ci prova con un tiro dal limite, che Busatto riesce a respingere in angolo. Sugli sviluppi del corner Smalling aveva trovato il gol del vantaggio, annullato per fuorigioco.

Il CSKA Sofia risponde con Sowe che nel giro di un minuto va al tiro due volte, ma senza inquadrare bene la porta. Al 16′ il cross di Spinazzola dalla sinistra si trasforma in un tiro in porta: Busatto salva la situazione deviando sopra la traversa. Sul conseguente calcio d’angolo l’incornata di Fazio termina di poco a lato.

Al 21′ Mazikou va alla conclusione, ma deve fare i conti con la deviazione di Smalling. Sul corner Zanev si divora a pochi passi dalla porta la rete dal vantaggio, ma l’arbitro aveva comunque già segnato la posizione di fuorigioco.

Otto minuti dopo Villar ci prova con un destro dal limite che termina alto e al 32′ c’è una grandissima occasione per la Roma. Villar serve con una gran palla a scavalcare la difesa Mkhitaryan che al volo tenta il pallonetto, ma la conclusione dell’armeno si stampa sulla traversa.

Il primo tempo si conclude 0 a 0. La migliore occasione del match è stata la traversa colpita da Mkhitaryan. Nonostante il gioco prodotto, i giallorossi sono andati troppo poco al tiro e non sono riusciti a concretizzare, colpa anche di tocchi imprecisi e ultimi passaggi sbagliati.

Il secondo tempo di Roma-CSKA Sofia

La ripresa si apre con due occasioni per entrambe le squadre nel giro di un minuto di distanza l’una dall’altra. Al 49′ bella azione corale della Roma che si conclude con un colpo di testa di Borja Mayoral che non inquadra la porta. Al 50′ Pau Lopez para il tentativo di Sankharé, ma la palla finisce sui piedi di Antov che però spedisce alto.

Doppia conclusione in porta per Bruno Peres al 62′. Sulla prima trova una ribattuta, mentre la seconda è troppo centrale. Tre minuti dopo Henrique, appena subentrato a Sinclair, ci prova con una conclusione mancina, ma il portiere giallorosso è attento.

Al 72′ sono nuovamente gli ospiti a mostrarsi pericolosi con Sowe che cerca il gol del vantaggio con una conclusione potente col destro, ma Pau Lopez non si fa sorprendere. Pochi minuti dopo l’altrettanto potente destro di Pellegrini trova la respinta di Busatto.

Negli ultimi minuti di gioco Dzeko cerca in tutti i modi il gol del successo giallorosso, ma per due volte Busatto si oppone ai suoi tentativi e poi a pochi passi dalla porta non sfrutta l’invito di Pedro.

Roma-CSKA Sofia 0-0. Pareggio all’Olimpico per la Roma che anche nel secondo tempo prova a sbloccare il risultato, ma senza successo. I giallorossi hanno creato svariate occasioni, ma hanno anche concesso troppo spazio agli avversari.


Roma-CSKA Sofia 0-0: le dichiarazioni di Smalling e Fonseca


Roma-CSKA Sofia 0-0

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Kumbulla, Fazio, Smalling (56′ Juan Jesus); Bruno Peres, Villar, Cristante, Spinazzola (46′ Karsdorp); Mkhitaryan (46′ Pedro), Carles Perez (75′ Pellegrini); Borja Mayoral (70′ Dzeko). 

Allenatore: Fonseca

CSKA Sofia (4-2-3-1): Busatto; Vion (89′ Turitsov), Antov, Zanev, Mazikou; Geferson (81′ Beltrame), Youga (81′ Tiago Rodrigues); Yomov, Sankharé (89′ Ahmedov), Sinclair (65′ Henrique); Sowe. 

Allenatore: Morales

Ammoniti: Bruno Peres (R), Karsdorp (R), Villar (R), Zanev (C), Busatto (C)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20