Domenica 26 luglio 2020 alle 19.30 all’Olimpico è andata in scena Roma-Fiorentina, partita valida per la 36° giornata di campionato di Serie A.

Nella scorsa giornata i giallorossi hanno battuto per 6 a 1 la già retrocessa Spal, consolidando il quinto posto in classifica.

Per la Roma dare seguito ai 5 risultati utili consecutivi ottenuti è fondamentale per tenere a distanza Milan e Napoli in ottica accesso diretto in Europa League. Il Milan ha pareggiato con l’Atalanta, portandosi momentaneamente a -1 dalla Roma, mentre il Napoli ha battuto in casa il Sassuolo per 2 a 0 e si trova ora a -2 dai giallorossi.

La Fiorentina ha raggiunto la salvezza con cinque giornate d’anticipo e la scorsa giornata ha ottenuto un pareggio contro l’Inter a San Siro. I viola occupano momentaneamente il 12° posto in classifica a quota 43 punti.

A sbloccare il match al 45′ è Veretout su rigore, subito dopo il tentativo di Pezzella si infrange sul palo. A inizio ripresa pari di Milenkovic e giallorossi vicini al vantaggio con Mkhitaryan, palo anche per lui. All’85’ Veretout chiude definitivamente la partita sempre su rigore.

Il primo tempo di Roma-Fiorentina

Il primo tempo parte con pochissime emozioni, anche se con buone chance potenziali per Mkhitaryan e per Dzeko.

La prima vera occasione e il primo tiro nello specchio dl match arriva dopo 30 minuti con Pellegrini. La sua conclusione centrale dai 20 metri trova pronto Terracciano. Dzeko non arriva sul tap in.

La partita si ravviva: prima con l’incursione di Spinazzola che mette in difficoltà la difesa viola e poi con l’occasione per gli ospiti con Kouamé. Chiesa mette in mezzo dalla destra proprio per Kouamé che in area calcia di prima intenzione. A “salvare” la porta giallorossa è Ghezzal.

Al 42′ altra occasione per i padroni di casa questa volta sui piedi di Mancini, che servito da Dzeko, a pochi passi non riesce a inquadrare lo specchio della porta e la sfera termina alta.

Passano due minuti e alla Roma viene assegnato un calcio di rigore per un fallo di Lirola su Bruno Peres. Veretout dal dischetto non sbaglia. Terzo gol per lui nelle ultime cinque partite di campionato. 1-0.

Roma-Fiorentina Veretout

La Fiorentina avrebbe subito la possibilità di pareggiare, ma la bella volée di Pezzella si stampa sul palo.

Al 48′ viene annullato un gol a Mancini per fuorigioco.

Il primo tempo si conclude 1 a 0 a favore della Roma. La partita, leggermente sottotono, si è accesa dal 30′ minuto di gioco in poi con vari tentativi da parte di entrambe le squadre. A sbloccare il match al 45′ la rete su rigore di Veretout. Il possibile gol del pareggio viola di Pezzella si infrange sul palo.

Il secondo tempo

La ripresa si apre con una gran palla di Spinazzola per Mkhitaryan la cui conclusione, da posizione defilata, termina larga.

Al 54′ la Fiorentina trova il gol del pareggio con Milenkovic che insacca di testa su calcio d’angolo di Pulgar. 1-1.

Pellegrini è poi costretto ad uscire dal campo per uno scontro assolutamente involontario con Milenkovic. Al suo posto entra Zaniolo.

Al 65′ Mkhitaryan va vicinissimo al gol del vantaggio. La sua conclusione mancina diagonale rasoterra si stampa sul palo, dopo che Terracciano con un super intervento è riuscito a toccare la palla con la punta della dita. Grandissima giocata per l’ex Arsenal. Due minuti dopo sul potente tentativo di Dzeko dal limite si immola Caceres.

Dzeko all’84’ conclude con un tiro mancino rasoterra dal limite, ma la palla lambisce il palo.

Un minuto dopo alla Roma viene assegnato il secondo calcio di rigore del match per un intervento in uscita di Terracciano sul tentativo di tap in di Dzeko. Il tentativo era giunto in seguito a una bella azione corale giallorossa che aveva visto un palo di Kolarov e un bel tiro dalla distanza di Cristante, respinto. Dal dischetto va nuovamente Veretout e i padroni di casa tornano in vantaggio. 2-1.

La partita Roma-Fiorentina si conclude 2-1 a favore della Roma, che consolida il quinto posto a quota 64 punti, allungando sul Milan, a -4, e sul Napoli, a -5. Doppietta su rigore di Veretout e momentaneo pareggio in mezzo di Milenkovic.

Roma-Fiorentina 2-1

Roma-Fiorentina 2-1

45′ rig. e 87′ rig. Veretout (R), 54′ Milenkovic (F)

ROMA (3-4-2-1): PauLopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara (77′ Cristante), Veretout, Spinazzola; Pellegrini (60′ Zaniolo), Mkhitaryan (82′ Carles Perez); Dzeko. 

Allenatore: Fonseca

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa (82′ Venuti), Ghezzal, Pulgar, Duncan, Lirola; Ribery (46′ Cutrone), Kouamé (46′ Vlahovic).

Allenatore: Iachini

Ammoniti: Pezzella (F), Caceres (F), Ghezzal (F), Milenkovic (F), Mancini (R)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20