La Roma per non perdere ulteriori punti che la vedrebbero più lontana dall’Europa e sempre più braccata dalle inseguitrici come Napoli e Milan; il Lecce per non sprofondare nell’incubo zona retrocessione distante solo 3 lunghezze.

Domenica 23 febbraio alle ore 18.00 allo stadio Olimpico di Roma, andrà in scena il 25° atto della nostra Serie A, ad affrontarsi saranno la Roma e il Lecce ospite. Per i salentini un campo assai ostico visto lo score che recita nei 15 incontri precedenti, 1 sola vittorie, 2 pareggi e 12 sconfitte con 16 reti messe a segno e 38 subite.

Tegola in casa Lecce

Per la partita di sabato, Roma Lecce, gli ospiti perdono uno dei più grandi protagonisti. Sabato contro la Spal Filippo Falco si è infortunato intorno alla mezz’ora del primo tempo lasciando il posto a Shakhov. E gli esami hanno dato risultati tutt’altro che positivi: come riporta “La Gazzetta del Mezzogiorno”, si tratta di lesione di primo grado al retto femorale, che lo obbligherà a stare fermo tre o quattro settimane.

Le probabili formazioni

Per i giallorossi, probabilmente si adotterà nuovamente il modulo messo in campo da mister Fonseca in quel di Bergamo nella delicata trasferta che, ha visto i capitolini uscire sconfitti contro l’Atalanta per 2-1, ma autori di una buona prestazione dal punto di vista della tattica.

Roma 4-1-4-1: Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Bruno Peres; Veretout; Mkhitaryan, Cristante, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Il Lecce adotterà una formazione simile a quella andata in campo nella giornata precedente contro la Spal che, ha visto i salentini imporsi per 2-1. L’unico cambio è in fase offensiva vista l’assenza forzata di Falco, mister Liverani adotterà invece dei due trequartisti dietro un’unica punta, due punte e un trequartista.

Lecce 4-2-3-1: Vigorito; Calderoni, Donati, Rossettini, Lucioni; Barak, Deiola, Majer; Mancosu; Lapadula, Shakhov. All. Liverani

Le dichiarazioni di mister Fonseca

Mister Fonseca, anche lui al centro delle polemiche di questi ultimi tempi
Mister Fonseca, anche lui al centro delle polemiche di questi ultimi tempi

Prima della partita importantissima di Europa League contro il Gent, crocevia per il proseguito della stagione giallorossa e della partita di campionato Roma Lecce, mister Fonseca si lascia andare in queste dichiarazioni: “La sconfitta di Bergamo è diversa dalle ultime due contro il Sassuolo e il Bologna. Adesso, però, è fondamentale non mollare: c’è subito l’Europa League e bisogna vincere le prossime due partite”. Mister Fonseca ci crede ed è convinto che la squadra possa ripartire fin dalla partita di giovedì con il Gent in Europa League, altro obiettivo stagionale da perseguire e per il quale Paulo da Nampula non vuole affatto gettare la spugna. Così come per la corsa alla Champions.

Le dichiarazioni di Lucioni

Il capitano Lucioni
Il capitano Lucioni

La Roma? La affronteremo in un momento particolare per loro. A mio modo di vedere non sono inferiori a livello qualitativo alle prime tre in classifica, stanno attraversando solo un periodo di difficoltà”. Il difensore del Lecce fa il punto della situazione: “Credo che la concorrenza sia sempre ben accetta in una squadra, alza il livello della qualità e dell’attenzione in allenamento. Come ha detto il mister, molto probabilmente a dicembre nel nostro momento di difficoltà, è mancato proprio il gruppo a livello numerico. Questa squadra fin dal primo giorno di ritiro ha dimostrato grande spirito di sacrificio con il lavoro quotidiano. Chi dei nuovi mi ha sorpreso? Devo essere sincero, di loro preferisco parlare complessivamente. Hanno influito una serie di circostanze, dalla bravura del gruppo che ha favorito il loro ambientamento, al lavoro di tutto lo staff tecnico e all’intelligenza e alla capacità di chi è arrivato nel sapersi calare nel ruolo di protagonista nella nostra squadra”.

Per rimanere sempre aggiornato sulle curiosità e sulle più importanti notizie del mondo dello sport clicca qui

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.