Roma-Napoli Risultato e Cronaca

Roma-Napoli Risultato e Cronaca | La Roma ha battuto il Napoli per 2-1 nell’anticipo della 11/a giornata di Serie A. Vantaggio giallorosso di Zaniolo al 19′, poi Meret para un rigore a Kolarov. Nella ripresa raddoppio della Roma sempre su rigore, con Veretout al 55′. Il Napoli accorcia le distanze al 72′ con Milik su assist di Lozano. Roma in dieci nel finale per un rosso a Cetin. La partita è stata sospesa per circa 1′ a metà secondo tempo per una serie di cori discriminatori partiti dagli spalti dell’Olimpico.

Roma-Napoli risultato e cronaca

Un’ottima Roma supera in casa per 2-1 un buon Napoli al termine di una partita combattutissima e da forti emozioni. Tre gol validi (Zaniolo e Veretout per i padroni di casa Milik per gli ospiti), uno annullato, un rigore parato e due pali la sintesi della ‘battaglia’ all’Olimpico. Partita interrotta nel secondo tempo per tre minuti a causa di cori razzisti partiti dalla tifoseria romana. Assente dalla panchina partenopea Ancellotti, squalificato.
La Roma parte subito aggressiva ma anche ‘sprecona’ e gia’ nel primo tempo potrebbe mettere una seria ipoteca alla partita con il gol di Zaniolo e pochi minuti dopo il rigore che potrebbe portarla sul 2 a 0 ma che Kolarov si fa parare da Meret. La prima occasione dei giallorossi arriva al 9′ con Kluivert da fuori area che tira fuori di poco. Tre minuti dopo e’ Pastore che ben piazzato in area tira alto. Al 19′ il gol: Zaniolo, servito da Spinazzola dal fondo, batte Meret con un tiro all’incrocio dei pali.  Passano solo sei minuti e i padroni di casa si conquistano un rigore per un tocco di braccio in area di Callejon. Kolarov piazza la palla sul dischetto e tira angolato da l’estremo difensore napoletano intuisce e para. Al 28′ la prima occasione per i partenopei. Su calcio piazzato di Insigne, Di Lorenzo corregge di testa ma Smalling salva sulla linea. Un minuto dopo e’ lo stesso Insigne a mettere fuori da buona posizione. Al 33′ ancora Napoli, con Milik che sfiora il palo. La partita si accende ulteriormente con rovesciamento di fronte e occasioni per tutte e due le squadre con Milik e Zielinski e Mertens da una parte e Zaniolo dall’altra. Il primo tempo si chiude comunque sull’1-0 per la Roma. All’avvio di ripresa e’ ancora la Roma a sembrare piu’ padrona del campo e dopo 10 minuti infatti arriva il raddoppio: Mario Rui tocca di braccio in area su cross di Pastore e Veretout dal dischetto non sbaglia. I giallorossi sembrano a questo punto padroni del campo con Kluivert che centra anche una traversa ma al 72′ la partita si riapre. Su cross di Lozano, Milik mette in gol. All’82’ e’ Dzeko a segnare per i padroni di casa di testa, ma e’ fuorigioco e l’arbitro annulla. Ancora occasioni da entrambe le parti nel finale, con la Roma in dieci per l’espulsione di Cetin per doppia ammonizione, ma la partita si chiude sul 2-1 con la Roma che sale momentaneamente al terzo posto a 22 punti e il Napoli settimo a 18.

Tabellino Roma-Napoli 2-1 anticipo dell’11° giornata di Serie A.

RETI: 19′ Zaniolo (R), 55′ rig. Veretout (R), 72′ Milik (N).

ROMA: Pau Lopez; Spinazzola, Çetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo (80′ Ünder), Pastore (89′ Santon), Kluivert (77′ Perotti); Dzeko. A disp.: Mirante, Fuzato, Juan Jesus, Florenzi, Antonucci. All. Fonseca.
NAPOLI: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon (58′ Lozano), Zielinski, Fabian Ruiz, Insigne (82′ Younes); Mertens (65′ Llorente), Milik. A disp.: Ospina, Karnezis, Maksimovic, Luperto, Tonelli, Hysaj, Elmas, Gaetano. All. C. Ancelotti (squalificato, in panchina D. Ancelotti).

Arbitro: Rocchi.
NOTE: espulso al 95′ Cetin (R) per doppia ammonizione.
Ammoniti Kluivert (R), Mario Rui (N), Spinazzola (R), Milik (N), Ünder (R), Insigne (N)

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.