Domenica 3 gennaio 2020 alle 15 all’Olimpico si disputerà Roma-Sampdoria, gara valida per la 15° giornata di campionato di Serie A. Un test importante per i giallorossi, che sono chiamati a confermare il terzo posto in classifica contro un avversario ostico.

Come arrivano le due squadre?

Nella scorsa giornata i giallorossi hanno battuto per 3 a 2 il Cagliari e hanno agguantato la terza posizione in solitaria a quota 27 punti. A decidere il match le reti di Vereout, Dzeko e Mancini, mentre per il Cagliari Joao Pedro ha firmato una doppietta.

La Sampdoria invece ha perso in casa 3 a 2 contro il Sassuolo, ma nonostante questa sconfitta fino a questo momento il campionato della squadra di Ranieri è stato positivo. I blucerchiati si trovano all’undicesimo posto con 17 punti e hanno ottenuto vittorie prestigiose contro Atalanta e Lazio.

I precedenti

I precedenti tra Roma e Sampdoria in Serie A sono 124: si registrano 50 successi giallorossi, 35 pareggi e 39 vittorie blucerchiate. Nell’ultimo incontro la Roma di Fonseca ha trionfato per 2 a 1 grazie a una bella doppietta di Edin Dzeko.

Le probabili formazioni di Roma-Sampdoria

Fonseca opterà per il consueto 3-4-2-1 A difendere la porta giallorossa ci sarà Pau Lopez con Mirante out per un problema muscolare ai flessori. Davanti a lui difesa a tre composta da Mancini, Smalling e Ibanez, mentre a centrocampo agiranno Villar e Veretout. Per quanto riguarda gli esterni Fonseca deve fare i conti con l’assenza di Spinazzola, indisponibile per un problema al flessore della coscia sinistra, e al suo posto, accanto a Karsdorp a destra, potrebbe figurare Bruno Peres. Davanti Fonseca deve fare a meno di Pedro che è stato costretto a fermarsi a causa di un risentimento al flessore della coscia destra. Accanto a Mkhitaryan a supporto dell’unica punta Dzeko ci sarà Pellegrini.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Bruno Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. 

Allenatore: Paulo Fonseca

Indisponibili: Zaniolo (rottura del legamento crociato del sinistro), Pastore (problema all’anca), Spinazzola (problema al flessore della coscia sinistra), Mirante (problema muscolare al flessore), Pedro (risentimento ai flessori), Calafiori (risentimento ai flessori).
Diffidati: Cristante


Roma-Cagliari 3-2: giallorossi al terzo posto


Ranieri si affiderà a un 4-4-2. Il tecnico blucerchiato dovrà fare a meno degli infortunati Bereszynski, out per una lesione al bicipite femorale, Gabbiadini, che sta ancora recuperando dal recente intervento per ernia inguinale, e Ferrari, indisponibile per problema muscolare. Non giocherà anche lo squalificato Keita, espulso nell’ultimo match contro il Sassuolo. In porta ci sarà Audero, mentre la difesa a 4 sarà composta da Colley, Augello, Yoshida e Tonelli. A centrocampo spazio a Candreva, Ekdal, Silva e Damsgaard, mentre in attacco figurerà la coppia Verre-Quagliarella.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Yoshida, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Adrien Silva, Damsgaard; Verre, Quagliarella. 

Allenatore: Claudio Ranieri

Indisponibili: Bereszynski (lesione al bicipite femorale), Gabbiadini (intervento per ernia inguinale), Ferrari (problema muscolare).
Diffidati: Ekdal, Ramirez.
Squalificati: Keita (un turno).


Sampdoria-Sassuolo 2-3: i neroverdi tornano a macinare punti


Dove vedere Roma-Sampdoria?

Il match Roma-Sampdoria sarà trasmesso domenica 3 gennaio alle 15.00 in esclusiva sulla piattaforma streaming Dazn, visibile tramite Sky Q e Premium. La gara sarà inoltre visibile sul canale 209 di Sky.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20