Domenica 6 dicembre 2020 alle 15.00 all’Olimpico si disputerà Roma-Sassuolo, gara valida per la decima giornata di campionato di Serie A.

Come arrivano le due squadre?

Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta nel turno precedente. I giallorossi al San Paolo hanno subito un poker da parte del Napoli, vittorioso grazie alle reti di Insigne, Fabian Ruiz, Mertens e Politano. I neroverdi hanno perso in casa contro l’Inter 3 a 0: a segno nel primo tempo Sanchez, nella ripresa autorete di Chiriches e gol di Gagliardini.

La Roma è desiderosa di riscattarsi dopo il brutto ko per rimettersi subito in carreggiata. Contro il Sassuolo i giallorossi devono dimostrare che quello di Napoli era solo un passo falso, giunto infatti dopo cinque vittorie consecutive in campionato. Il club capitolino si trova a quota 17 punti al terzo posto in classifica.

Giovedì 3 dicembre alle 21 la Roma affronta in casa gli svizzeri dello Young Boys, un’ottima occasione per riacquistare fiducia in vista della partita di domenica. Per la squadra di Fonseca, già qualificata per i sedicesimi di finale di Europa League, non perdere il match significherebbe blindare la prima posizione.

Anche per i neroverdi si tratta di una sfida molto importante per riscattarsi dopo la partita contro l’Inter per continuare a dimostrare il proprio valore. La squadra di De Zerbi occupa infatti attualmente il secondo posto in classifica a quota 18 punti, con gli stessi punti dell’Inter, e a -5 dal Milan capolista.

Roma-Sassuolo: il punto sugli infortuni

La speranza di Fonseca è di poter presto contare nuovamente su Smalling, Veretout e Mancini. Le condizioni di Mancini e Veretout, usciti per infortunio nel match contro il Napoli, sono ancora da valutare. Gli esami strumentali hanno dato esiti confortanti, ma è difficile che riescano a tornare a disposizione per il match contro il Sassuolo. Smalling continua a svolgere un lavoro differenziato per il problema persistente al ginocchio.

Fonseca ha chiarito così la situazione dei tre giocatori:

Veretout ha fatto gli esami: non ha lesione, ma un fastidio. Mancini ha una piccola lesione che aveva prima della partita col Napoli. L’ho fatto giocatore con rischio, ma non è peggiorato: penso che in pochi giorni possa rientrare, non col Sassuolo ma dopo. Smalling ha un piccolo dolore al ginocchio, vediamo.

Stando alle ultime indiscrezioni da Trigoria sembra però che Gianluca Mancini e Jordan Veretout dovranno rimanere fermi per una decina di giorni. L’emergenza nel reparto difensivo non è un brutto ricordo, perché Kumbulla e Fazio, appena guariti dal Covid, non sono nella forma migliore per poter giocare:

Marash e Federico sono tornati adesso dopo il Covid, che si sono fermati per tanto tempo e non sono nella condizione fisica per giocare.

De Zerbi dovrà fare ancora a meno di Francesco Caputo, alle prese con un problema all’adduttore. L’allenatore spera nel recupero, seppur improbabile, di Chiriches.

Le probabili formazioni di Roma-Sassuolo

In porta l’allenatore giallorosso darà ancora fiducia a Mirante. Il trio difensivo sarà composto da Ibanez, Cristante e Juan Jesus, mentre a centrocampo figureranno Karsdopr, Carles Perez, Pellegrini e Spinazzola. In attacco Pedro e Mkhitaryan supporteranno l’unica punta Dzeko.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Juan Jesus; Karsdorp, Pellegrini, Carles Perez, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.

Allenatore: Fonseca

Indisponibili: Veretout, Mancini, Smalling, Pastore, Zaniolo, Santon


Napoli-Roma 4-0: gol e spettacolo al San Paolo


A difendere la porta degli ospiti ci sarà Consigli. Davanti a lui agiranno Ferrari, Rogeiro, Toljan e uno tra Marlon e Ayhan. Maxime Lopez e Locatelli confermati in mediana, mentre Berardi, Boga e Djuricic agiranno alle spalle di Raspadori.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ferrari, Marlon, Rogerio; Locatelli, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

Allenatore: De Zerbi

Indisponibili: Defrel, Caputo, Romagna, Chiriches


Sassuolo-Inter 0-3: Conte si riprende dopo la batosta europea


Dove vedere la partita?

Il match Roma-Sassuolo sarà trasmesso domenica 6 dicembre alle 15.00 in diretta e in esclusiva su Sky Sport (numero 252 del satellite, numero 483 del digitale terrestre) e Sky Sport Serie A, canale 202. La partita sarà visibile anche in streaming tramite l’app SkyGo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20