romain grosjean

L’ex pilota di Formula 1 Romain-Grosjean ha rilasciato delle dichiarazioni dopo l’incidente nel Bahrain. Grosjean ha riportato ferite alle mani ma si sta riprendendo e non vuole smettere di guidare. Per questo si dice che sia interessato all’IndyCar per continuare a gareggiare. Infatti sta valutando l’offerta con il team Dale Coyne Racing per continuare a poter svolgere il lavoro che lo appasiona.


Alejandro Agag: il fondatore della Formula E vuole la fusione con la F1


Romain-Grosjean: saluta per sempre la Formula Uno?

L’ex pilota Haas F1 Romain Grosjean, che sarà ricordato a lungo per essere sfuggito a un incidente infuocato in Bahrain in quella che si è rivelata essere la sua ultima gara con l’Haas F1 Team, dice che la sua carriera in Formula 1 è probabilmente finita. Ma questo non significa che la sua carriera di pilota sia finita, perché Grosjean sta valutando un’offerta a tempo pieno con Dale Coyne Racing nella NTT IndyCar Series.

Romain-Grosjean: che cosa ha detto il pilota?

Grosjean sul quotidiano Ouest France ha rilasciato delle dichiarazioni dicendo: “Non voglio tornare solo per tornare. Non mi interessa e tutti i posti buoni sono comunque occupati. Non ha molto senso tornare”. I rapporti hanno suggerito che Grosjean, che prevede di rimanere coinvolto nella Grand Prix Drivers ‘Association, è vicino a un accordo IndyCar 2021 con Dale Coyne Racing. “È un bel campionato con buoni piloti”, ha detto quando gli è stato chiesto delle voci di un passaggio a IndyCar. “È un campionato che sto guardando da vicino, sì. Che sia finito, o che accada, è ancora molta strada da fare. Ci sono gare su ovali e tecnicamente è complicato, quindi ne parlo con la mia famiglia, pure. “Dal punto di vista della guida, penso che sia finita”, ha detto Grosjean riguardo alla Formula 1.

Grosjean: un nuovo futuro lo aspetta all’IndyCar?

Se Grosjean dovesse arrivare sulla griglia di IndyCar diventerebbe il quinto attuale pilota di F1 nella serie americana che si unirà ad Alexander Rossi, Marcus Ericsson, Takuma Sato e Sebastien Bourdais. Bourdais ha guidato per Coyne solo nella stagione 2019. Grosjean è stato anche collegato al ritorno della Peugeot alla 24 Ore di Le Mans. “Chiaramente questa è una delle cose che voglio fare. Quest’anno sono tra due regolamenti, ma sappiamo che altri produttori vogliono tornare entro il 2023”.

Sito Ufficiale Romain Grosjean: https://twitter.com/rgrosjean

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20