Incubo finito per Ronaldinho. L‘ex attaccante brasiliano ha lasciato dietro il pagamento di una cauzione il carcere di Asuncion (Paraguay) e ottiene gli arresti domiciliari che trascorrerà in un hotel della capitale sudamericana.

Il fuoriclasse verdeoro era stato arrestato lo scorso 5 marzo insieme al fratello, Roberto De Assis Moreira .con l’accusa di detenzione di passaporti falsi al momento del loro arrivo in Paraguay.

Stando a quanto riporta Globo Esport, i due avrebbero pagato 1,6 milioni di euro per uscire di prigione, ma saranno controllati giorno e notte affinché non lascino l’hotel.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20