Brawn

Protagonista del podcast The Muscle Help Foundation, Ross Brawn ha preannunciato i cambiamenti che si avranno nella stagione 2022. Il direttore generale Motorsport di F1, ha chiarito anche la durata dei prossimi test invernali.

F1: cancellato il Gp di Turchia

Brawn: il divario tra vetture aumenterà?

Il 2022 sarà l’anno del cambiamento per la Formula Uno. La prossima stagione le vetture saranno le protagoniste indiscusse di una grande innovazione tecnica ritardata solo dalla pandemia. In merito alla prossima stagione, Ross Brawn è stato intervistato dal podcast The Muscle Help Foundation. Queste le sue parole in merito alla prossima stagione di Formula Uno: “Ci stiamo godendo un’annata pregiata, però le macchine restano ancora incredibilmente difficili quando corrono una vicino all’altra. Potremmo potenzialmente compiere un passo indietro in termini di vicinanza tra le squadre in griglia, però poi credo vedremo nei prossimi anni delle grandi gare“.

Brawn ha anche parlato dei test pre-stagionali del 2022: “Penso che nel 2022 avremo un test invernale più lungo, o meglio una serie di test. Con le nuove macchine dobbiamo dare alle squadre il tempo di capirle davvero e sistemarsi. Andremo ad avere almeno due test invernali, quindi qualsiasi pilota dovesse cambiare squadra avrà un po’ di tempo in più e, di sicuro, le squadre avranno più tempo per capire le macchine“. Infine, il direttore generale Motorsport della F1 ha chiarito anche la questione “sprint race”: “E’ un format che vogliamo provare, le cose cambiano e i giovani non vogliono dover seguire per forza due ore di gara alla domenica pomeriggio. Potremmo scoprire che il nuovo format è più accattivante per loro. Al tempo stesso non vogliamo disorientare i nostri affezionati tifosi, che sono il nocciolo del nostro sport. Possiamo trovare un abbinamento? È quello che stiamo provando. Ci saranno tre gare quest’anno, dopodiché faremo il punto e decideremo quale sarà il prossimo passo per il futuro“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20