Ruben Dias-Pep Guardiola

Ruben Dias nel contesto difensivo del Manchester City ha avuto un impatto esplosivo. Pep Guardiola ha creduto in lui, così come il club che ha speso 65 di milioni per assicurarsi le prestazioni dell’ex difensore del Benfica. Sin dall’inizio della sua avventura inglese, iniziata la scorsa estate, Dias ha dimostrato di essere non solo titolare ma anche il leader del Manchester City, come quel Vincent Kompany che ha trascinato i cugini dei Red Devils a numerosi successi. Come un veterano si è rivelato protagonista sia in Premier League che in Champions League. Ha sfidato i validissimi reparti offensivi inglesi, convinto gli scettici che vedevano in lui l’ennesimo flop dei Citisenz fino ad arrivare a conquistare il titolo personale di miglior giocatore della Premier League. Un risultato che certifica la scommessa vinta da Guardiola.

Ruben Dias: come ha cambiato la difesa del Manchester City?

Ruben Dias ha dimostrato tanti pregi e pochi difetti. Pregi tutti incanalati nella sua capacità di affontare a viso aperto l’avversario, sia nei momenti arrembanti che in quelli di stanca. Tanta, tantissima solidità mentale, che nei momenti decisivi, come nella semifinale di Champions col Psg, si è rivelata fondamentale. Prendendo in mano la difesa del City e portandola al titolo, Dias ha fatto un qualcosa di straordinario, il suo impatto è paragonabile a quello che Virgil Van Dijk ha avuto col Liverpool. Il portoghese dunque si è guadagnato il premio di miglior calciatore maschile dell’anno della Football Writers’ Association superando il compagno di squadra De Bruyne e Kane.

Alcuni numeri di Dias

Tra Premier League, Champions League e Carabao Cup, Ruben Dias ha collezionato 51 partite segnando anche 3 reti, il primo dei quali è stato realizzato contro il West Ham. Con la squadra di Guardiola ha vinto il titolo di Premier League e la Carabao Cup, ma l’appuntamento con la storia arriverà nella finale col Chelsea il prossimo 29 maggio all’Estadio do Dragao.


Finale di Champions: Manchester City-Chelsea si gioca a Oporto

L’impatto di Ruben Dias nel M.City è stato incredibile

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20