I due calciatori russi erano arrestati lo scorso Maggio

I russi Aleksander Kokorin e Pavel Mamev sono stati recentemente scarcerati. I due calciatori erano stati infatti condannati lo scorso Maggio in seguito a delle aggressioni avvenute in un parcheggio e in un locale pubblico di Mosca. Kokorin e Mamaev erano stati incastrati dal circuito di sorveglianza e da li hanno praticamente concluso la loro attività calcistica, buttando alle ortiche l’opportunità di rivestire ruoli importanti con la Russia e con i loro rispettivi club. Dopo i fatti puntualmente, le due società, il Krasnodar (ex club di Pavel Mamaev) e lo Zenit San Pietroburgo (ex squadra di Kokorin), hanno infatti licenziato i due tesserati.

Con la scarcerazione la carriera dei due può già considerarsi conclusa in quanto difficilmente la Federazione di calcio della Russia potrà ridare l’opportunità ai due svincolati di rimettersi in gioco (Kokorin conta infatti 28 primavere mentre Mamaev il prossimo 17 Settembre compirà 30 anni).

Risultati immagini per kokorin mamaev
I due con la maglia della Nazionale russa

I due atleti hanno lasciato il carcere di Belgorod (Russia Occidentale) dove erano stati fino a ieri per scontare le due pene : un anno e cinque mesi (Aleksandr Kokorin) e un anno e sei mesi (Pavel Mamaev). I calciatori hanno abbandonato preventivamente il carcere per buona condotta, come afferma il tribunale della Regione.

Ma non è la prima volta che i russi erano stati coinvolti in casi extracalcistici decisamente poco professionali. Entrambi infatti nel Giugno del 2016, nel bel mezzo dell’europeo transalpino, erano stati colti di sorpresa in un night di Montecarlo dove avevano speso la modica somma di 250.000 euro.

Risultati immagini per kokorin mamaev
Kokorin mentre esulta con lo Zenit

Prima dell’arresto

Aleksandar Kokorin, ex attaccante dello Zenit San Pietroburgo, era considerato uno dei più promettenti prospetti della propria Nazionale, mentre Pavel Mamev era uno degli uomini di punta del Krasnodar e contava un carico di esperienza non indifferente nella Prem’er-Liga russa ( aveva infatti disputato ben 7 stagioni con la maglia del CSKA Mosca portando a casa svariati trofei). Inoltre il primo conta ben 48 presenze in Nazionale condite da 12 goal, mentre il secondo ha disputato 15 presenze con la casacca russa.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20