fbpx
HomeAltri SportSaints - Drew Brees...

Saints – Drew Brees si ritira dal football giocato

La NFL perde uno dei suoi pezzi più pregiati. Drew Brees si ritira dal football giocato all’età di 42 anni, dopo 20 stagioni trascorse in National Football League, di cui 15 ai Saints. A dare l’annuncio del ritiro, è stato lo stesso Brees, attraverso un video sul suo canale Instagram accompagnato da un sentito messaggio di ringraziamento ai New Orleans Saints e a uno sport che gli ha dato tantissime soddisfazioni.

Brees si ritira: cosa si prospetta in casa Saints?

C’è chi, come Tom Brady, una volta superati i 40 anni, non ha ancora intenzione di lasciare lo sport che lo ha consacrato a grande campione. Poi, c’è chi, dopo 20 stagioni passate a giocare a football, sente che è arrivato il momento di abbandonare il campo da gioco, consapevole del fatto di aver giocato con anima e cuore ogni singolo giorno della sua carriera. Al termine di un 2020 non particolarmente felice, segnato da un infortunio e da un braccio che non appare più così potente come un tempo, Drew Brees decide di dire addio alla franchigia e all’attacco che ha guidato per 15 stagioni.

Ora, per i Saints si prospetta un importante cambio di rotta, per quanto riguarda la guida del reparto offensivo. Sean Payton, nell’ultima regular season, ha schierato come starter Taysom Hill, nelle gare in cui Brees era assente per infortunio, mentre, altre volte, si è affidato al braccio di Jameis Winston, per portare a casa big plays. Secondo quanto riportato da Tom Pellissero, sull’NFL Network, i Saints potrebbero affidare la guida dell’attacco proprio a Winston. Sarà, dunque, l’ex Buccaneers a raccogliere il testimone lasciato dal suo illustre predecessore.

Drew Brees: 20 stagioni di gloria

Drew Brees si ritira, lasciando un grande vuoto all’interno dell’intera comunità della NFL e di New Orleans. In 20 anni, l’ormai ex quarterback dei Saints si è guadagnato 13 convocazioni al Pro Bowl, 2 premi come AP Offensive Player of the Year e 1 Walter Payton Man of the Year nel 2006. Per quanto riguarda i numeri, Brees ha registrato un record di 80.358 passing yards e 571 passaggi a touchdown.

Brees si fa notare alla Purdue University, quando è alla guida dell’attacco dei Boilermakers. Entra in NFL con il draft del 2001 e diventa il quarterback dei San Diego Chargers. Dopo 5 stagioni, la franchigia di San Diego opta per un cambio di rotta e decide di affidarsi a Philip Rivers, arrivato con il draft del 2004 e ritiratosi anche lui al termine della stagione 2020.

L’approdo ai Saints

Brees, nella stagione 2006, approda ai Saints, nello stesso anno in cui New Orleans assume Sean Payton nel ruolo di Head Coach. L’arrivo del duo Brees-Payton, segna un nuovo inizio nella storia dei Saints. La franchigia della Louisiana si prende la scena della NFL e, al termine di un straordinaria stagione 2009, completa la cavalcata al Super Bowl. In una finale vinta, per 31-17, contro i favoritissimi Colts, i Saints si aggiudicano il Vince Lombardi Trophy.

Nelle ultime stagioni, i Saints hanno continuato a giocare ad altissimi livelli, sotto la guida di un Brees stratosferico. Tuttavia, dopo il successo del 2009, a New Orleans è mancato quel passo in più, per riuscire a tornare a conquistare un altro Vince Lombardi. Brees e i suoi Saints, nel 2020, si aggiudicano il quarto titolo di NFC South consecutivo, ma i rivali di Tampa interrompono la loro corsa al Super Bowl, al termine della sfida del Divisional Round. Ora, i Saints dovranno dimostrare di poter compiere quel salto di qualità necessario per tornare a vincere il campionato, ma dovranno farlo senza il loro iconico quarterback.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Torino vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Venerdì 20 maggio alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Torino...

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

Torino vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Venerdì 20 maggio alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Torino si affrontano Torino vs Roma. Si preannuncia un match equilibrato, delicato per i giallorossi che soffrono la pressione della qualificazione in Europa a causa della classifica stretta. Torino vs Roma: da dove iniziamo Torino Il...

Semifinali playoff Serie B: il Monza supera il Brescia grazie ad una doppietta di Gytkjaer

Il Monza si aggiudica l'andata del Rigamonti contro il Brescia. Per i ragazzi di Stroppa decisia la doppietta di Gytkjaer, mentre per i padroni di casa è andato a segno Stefano Moreo. La partita Parte fortissimo il Brescia che, nel giro di pochi minuti, trova il vantaggio con Moreo...

Genoa Bologna: probabili formazioni e dove vederla

Genoa Bologna è in programma sabato 21 maggio alle 17.15 e fa parte della 38esima giornata di Serie A. La squadra ligure saluta la massima serie contro i felsinei di Mihajlovic che anche quest'anno hanno centrato anzitempo la salvezza. Genoa Bologna: le scelte dei tecnici Blessin conferma gran parte...

Undicesima tappa Giro d’Italia 2022: Dainese vince in volata

L' Italia torna a vincere una frazione della corsa rosa con Alberto Dainese che si è imposto nella undicesima tappa Giro d'Italia 2022 da Sant'Arcangelo Romagna a Reggio Emilia di 202 km. L'azzurro, dopo un grande recupero, ha bruciato tutti i velocisti più quotati a 50 m...

Il Napoli rivoluziona l’attacco: i nomi nel mirino di Giuntoli

Archiviata la stagione con qualche rimpianto per essere usciti sul più bello dalla lotta scudetto, ma anche con la soddisfazione di essere rientrati in Champions League dopo un anno di assenza, il Napoli sta lavorando per consegnare al tecnico Spalletti una rosa ancor più forte e competitiva....

-Cosenza-Vicenza: probabili formazioni e in tv

Venerdì 20 maggio 2022, con calcio d'inizio alle ore 20.30, presso lo stadio S. Vito, si disputerà il match di ritorno del playout di Serie B 2021/22, Cosenza-Vicenza. All'andata si sono imposti i biancorossi per 1-0. COSENZA-VICENZA: COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE? Il vantaggio della rete realizzata all'andata mette...

Indianapolis 500 PL1: Sato comincia bene

La Indianapolis 500 si avvicina, e le PL1 sono un primo step verso il "Greatest Spectacle in Racing". Le prime prove libere parlano giapponese grazie a Takuma Sato, il più veloce della giornata. L'ex di F1 conta due vittorie a Indy, e non disdegna certo di portarsene...

Juventus-Di Maria: si ragiona sulla durata del contratto

Angèl Di Maria è l’obiettivo principale di mercato della Juventus di Allegri, il tecnico lo considera come l'uomo giusto con cui ripartire. Certo non parliamo più di un giovane, ma l’argentino ha dimostrato negli ultimi anni di essere acnora un giocatore incredibile; e in grado di regalare qualità e quantità alle...

Rossi ruba la scena al vincitore del GT di Francia

Valentino Rossi non ha fatto in tempo a tornare dal weekend di Magny-Cours che è di nuovo al centro della polemica. Il vincitore di Gara 2, Raffaele Marciello, ha lamentato la copertura mediatica dell’evento, a suo dire, troppo “Rossi-centrica”.  È stato un altro weekend difficile quello di...

Chelsea vs Leicester City: pronostico e possibili formazioni

Il Chelsea punterà a sigillare un terzo posto in Premier League quando il Leicester City si recherà a Stamford Bridge per la battaglia di massima serie di giovedi 19 maggio. I Blues hanno sofferto per la FA Cup contro il Liverpool nel fine settimana, mentre la squadra...

Gara 2 Playoff Basket: Bologna e Milano vanno sul 2-0, Tortona riprende Venezia

La Virtus Bologna e l'Olimpia Milano sono ad un passo dalle semifinali dopo la gara 2 playoff Basket. I campioni d'Italia e i meneghini si portano sul 2-0 dopo aver vinto rispettivamente contro Pesaro(70-51) e Reggiana(91-65). Tutto aperto invece tra Tortona e Venezia con i piemontesi che...

Il Genoa si lecca le ferite: i big andranno via, ma resta Blessin?

Una dolorosa retrocessione, anche se annunciata. Gli errori commessi durante la stagione sono stati tanti e tanta è stata la confusione all'interno della società Ora il Genoa si lecca le ferite, non resta altro da fare. Molti giocatori andranno via, mentre Blessin potrebbe anche restare in rossoblù....