È tutto pronto per il Gran Premio di Francia. Ieri sabato 19 giugno si sono corse le qualifiche e Carlos Sainz e Leclerc di Ferrari, si sono classificati rispettivamente quinti e settimi. In questo GP il pilota spagnolo vuole cercare di raggiungere una buona posizione e magari guadagnare punti utili: Sainz è pronto a sfidare Gasly e la McLaren.


Strisce blu e bandiere rosse alle qualifiche del Gp di Francia dell’Alfa Romeo


Sainz pronto a sfidare gli altri piloti: quali le sue parole?

Il Gran Premio di Francia che si correrà oggi domenica 20 giugno sul circuito Paul Ricard, sarà bollente e non solo per il caldo estivo. Le scuderie e i loro piloti sono pronti a sfidarsi per guadagnarsi il podio e punti utili alla classifica. Ieri si sono corse le qualifiche e Sainz si è classificato quinto, dietro a Perez, Bottas, Hamilton, Verstappen. Il corridore spagnolo è deciso a disputare una buona gara e ieri al termine delle qualifiche ha detto: “Passi avanti su curve veloci? Stiamo lavorando su questo aspetto, ma non succede da una gara all’altra. In ogni gara proviamo una cosa diversa per crescere nella direzione giusta.

A volte sbaglieremo e andremo indietro, in altre troveremo dei miglioramenti. Ieri il passo di gara non era male, anzi era abbastanza buono. Certo, è lontano dai primi quattro, ma questo non era un problema“, ha detto Sainz a Sky Sport Formula 1. Dunque su chi deve fare la gara la Ferrari? “Le AlphaTauri in gara vanno forte. Non so se sanno gestire le gomme come la Red Bull. Loro sono un ‘team Red Bull’, sappiamo che hanno qualcosa sulla gestione della pressione delle gomme in più di noi, quindi sarà difficile tenerle dietro. Davanti sono lontani, tuttavia se succederà qualcosa io ci proverò, come sempre. Ma la gara sarà con Pierre, Charles e le McLaren“.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20