Dopo oltre un mese la Salernitana ritrova la vittoria battendo il Crotone al termina di una rimonta pazzesca. Calabresi in vantaggio con Golomec che alla mezz’ora si fa espellere. Nella ripresa, Jallow e Gondo riportano in avanti i granata, ma l’autorete di Jarozinsky riporta tutto in equilibrio. In pieno recupero, Gondo firma la definitiva rimonta, mentre due minuti dopo Marrone coglie una clamorosa traversa mettendo fine a un match senza respiro.

La Partita:

Ventura si schiera con il classico 3-5-2: Micai in porta, Karo, Migliorini e Jaroszinsky in difesa in difesa. A centrocampo, Di Tacchio, Akpa Akpro e Dzcizek, con Lombardi e Cicerelli sugli esterni. In avanti, Djuric e Gondo.

Stesso modulo anche per il Crotone di Stroppa: Cordaz tra i pali, Golemec, Gigliotti e Marrone in difesa. Q centrocampo, Mustacchio, Messias, Barberis, Crociata e Molina. In avanti, Nalini e Nwankwo.

Primo tempo:

All’ 8′, Crociata ci prova dalla distanza: palla alta. La Salernitana risponde con Gondo che scheggia la traversa. Al 14′, il Crotone passa in vantaggio con Golomec che, di testa, anticipa Micai. Al 30′, l’autore del vantaggio viene espulso per fallo da ultimo uomo su Gondo. Stroppa corre subito ai ripari inserendo Cuomo per Mustacchio. Al 39′, Micai evita il raddoppio respingendo un siluro di Crociata. Quattro minuti dopo, è Cordaz a superarsi su un gran colpo di testa di Lombardi. Si va al riposo sull’ 1-0 per gli ospiti.

Secondo tempo:

La ripresa si apre con la colossale occasione sciupata da Crociata a due metri dalla porta. Risponde Gondo con una girata che sfiora il palo. Poi è Jallow, al 64′, a firmare il pari deviando sotto porta un cross dalle retrovie. Dieci minuti dopo, la Salernitana raddoppia ancora con Gondo su assist di Dzczcik. La partita sembra chiusa, ma la sfortunata autorete di Jarozinsky riporta tutto in equilibrio. I granata non ci stanno e, al 94′, Gondo manda la sfera nel sette con una mezza rovesciata. Neanche il tempo di esultare che il Crotone potrebbe già pareggiare con la clamorosa traversa colpita da Marrone per la disperazione della panchina calabrese.

Il Tabellino:

SALERNITANA( 3-5-2): Micai, Karo, Jarozinsky, Fi Tacchio.(63’st Kyine), Akpa Akpro, Dzczcik, Lombardi, Cicerelli (52’st Jallow), Djuric, Gondo. A disposizione: Vannucchi, Pinto, Kalombo, Odjer, Jallow,. All. Giampiero Ventura

CROTONE (3-5-2): Cordaz, Golemic, Gigliotti, Marrone, Mustacchio(34’pt Cuomo), Messias, Barberis, Crociata, Molina, Nalini, Nwamkwo. A disposizione: Bellodi, Cuomo, Curado, Evans, Festa, Gomelt, Itrak, Mazzotta, Rodio, Rutti, Spolli, Vido. All’. Giovanni Stroppa

Arbitro: Aureliano(Bologna)

Marcatori: 14’pt Golemic (C), 64’st, 94’st Gondo(S), 83’st aut. Jarozinsky, 76’st Jallow

Ammoniti: Di Tacchio, Jallow, Mustacchio, Barberis, Nwamkwo

Espulso: Golemic per fallo da ultimo uomo

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.