fbpx
Settembre18 , 2021

Samele è d’argento! Primo podio per la scherma azzurra

Related

Valencia vs Real Madrid: pronostico e possibile formazioni

Il Real Madrid cercherà di continuare il suo incoraggiante...

Real Betis vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Real Betis cercherà di registrare la sua terza...

Angers vs Nantes: pronostico e possibili formazioni

L'Angers ospiterà il Nantes in Ligue 1 domenica 19...

Yamaha si prepara per lo sbarco in Moto2

Sottotraccia, i costruttori stanno tornando nella classe media del...

Superbike Barcellona: Sykes distrugge tutti in Superpole

Tra i due litiganti, il terzo gode. Con uno...

Share

Si chiude con la medaglia d’argento di Luigi Samele la prima giornata di assalti nel programma di scherma a Tokyo 2020. Al Makuhari Messe oggi sono stati protagonisti gli atleti di spada femminile e sciabola maschile che sono scesi in campo per provare a coronare il sogno di una vita sportiva, quello di salire sul podio olimpico.

Le gare femminili

In pedana per prima Federica Isola che vince il suo incontro ai 32esimi contro la tunisina Sarra Besbes con il punteggio di 14 stoccate a 12. Poi è stata la volta di Mara Navarria che ha battuto Yulia Lichaginaa 15-12. Ai sedicesimi entra in gara Rossella Fiamingo che si sbarazza di Aleksandea Jarecka 15-13. Nel secondo incontro Federica Isola elimina la cinese Lin con 15 stoccate a 9. Non altrettanto riesce a Mara Navarria che soccombe all’estone Lehis 10-15. Ai quarti di finale si ferma il sogno di Rossella Fiamingo che non riesce, nemmeno lei, a superare la Lehis. Stessa sorte per Federica Isola, perde 11-10 contro la cinese Sun che vincerà poi la medaglia d’oro.

Le gare maschili

Tra gli uomini l’esordio è amaro con la sconfitta per 13-15 di Luca Curatoli, eliminato ai 32esimi. Vince invece Enrico Berrè che liquida Fares Ferjani 15 a 10. Luigi Samele entra in gara dopo di lui e ci regala una paio di brividi con due scivolate in pedana che non pregiudicano per fortuna il risultato finale. Berrè vince anche il secondo assalto contro il rumeno Teodosiu 15-12 e Samele lo segue infliggendo una dura sconfitta a Rahbari 15-7. I quarti di finale ci regalano un derby ma di fatto ci tolgono la possibilità di aspirare a due medaglie. L’incontro tra Berrè e Samele è vinto da quest’ultimo 15-10, in semifinale poi non gli resisterà nemmeno il koreano Kim. E’ finale per Luigi! Incontrerà il forte ungherese Aron Szilagyi che gli negherà la gioia della vittoria. Netto il risultato, 15-7 ma tanta la gioia per una medaglia d’argento olimpica al collo.

Seconda giornata di scherma a Tokyo 2020. Italiani domani in gara

(foto Bizzi)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20