Ripartire. Questo è l’obbiettivo di entrambe le squadre. La Sampdoria arriva da due sconfitte di fila, rimediate contro l’Inter per 2-1 nel recupero della venticinquesima giornata di Serie A e nel match con la Roma, anche questa per 2-1. I blucerchiati hanno bisogno di punti salvezza per allontanarsi dalla zona retrocessione. Il Bologna arriva dalla sconfitta patita al Dall’Ara per 0-2 contro la Juventus, ma occupa una posizione relativamente tranquilla e può benissimo lottare per un posto in Europa.

Qui Sampdoria
Ranieri potrebbe cambiare modulo e passare al 3-5-2. Dovrebbe rientrare Colley sulla linea dei difensori. A centrocampo in mediana potrebbero giocare Vieira, Jankto ed Ekdal, con Murru e Depaoli a tutta fascia. In avanti chance per Bonazzoli, con Gabbiadini sicuro titolare. Indisponibili Quagliarella e Ferrari.
 Sampdoria  (3-5-2):Audero; Yoshida, Tonelli, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Jankto, Murru; Gabbiadini, Bonazzoli. All. Ranieri

Qui Bologna
Mihajlovic torna al Ferrarsi, stadio che ha potuto godere delle sue qualità durante la sua carriera da calciatore. Si va verso il 4-2-3-1, con Bani (mattatore della gara d’andata) che prende il posto in difesa e Denswill che torna a sinistra. Molto probabilmente verrà confermato Barrow come unica punta, con Palacio pronto ad entrare a gara in corsa. Indisponibili Santander e Skov Olsen.
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Denswil; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic

Statistiche e curiosità
La gara d’andata si concluse 2-1 per il Bologna. Al gol di Palacio al 3′ del secondo tempo rispose con una pregevole rete Gabbiadini, ex della sfida. A regalare la vittoria al Bologna ci pensò poi Bani, con un gol di rapina sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Le due squadre si sono affrontate 94 volte in Serie A, con 33 vittorie del Bologna, 30 pareggi e 31 vittorie Della Sampdoria.
La Sampdoria è rimasta imbattuta in tutte le ultime 12 partite di Serie A giocate contro il Bologna al Ferraris: in questo parziale nove successi blucerchiati e tre pareggi.
La Sampdoria ha vinto la partita casalinga più recente e non ottiene due successi interni di fila in Serie A da gennaio 2019, quando raggiunse quota quattro.Il Bologna non pareggia in trasferta proprio dall’ultimo viaggio a Genova, a settembre contro il Genoa: da allora quattro vittorie e sei sconfitte, avendo sempre subito gol nel parziale.
Il Bologna è la vittima preferita in Serie A per l’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini: sei reti in sei partite; incluso il suo primo gol nella competizione, nel marzo 2012 con la maglia dell’Atalanta.Il centrocampista del Bologna Andrea Poli ha giocato 84 partite e realizzato tre gol nel massimo campionato italiano con la maglia della Sampdoria.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20