Di Francesco
Di Francesco

Tanta Lazio a Marassi nel 3-0 contro la Sampdoria. La squadra di Di Francesco riesce ad uscire verso il finale della prima frazione di gioco dopo il gol del vantaggio biancazzurro ma poi continua a subire la maggiore qualità del team di Inzaghi. Una squadra che inizia il nuovo campionato con un gruppo già collaudato mentre Di Francesco si presenta ai nastri di partenza con ancora molto lavoro da fare.

Difende bene la Lazio che si mostra compatta in difesa pur non riuscendo sempre a liberare con precisione. Concede così alla Samp di recuperare e riproporsi in avanti nel finale di primo tempo in cui la Lazio, oltre al gol del vantaggio, ha avuto due grandi occasioni, sventate da Audero.

Nazionale femminile di calcio, Bertolini ancora alla guida

Il gol di Ciro Immobile arriva al 37′. Una punizione battuta velocemente, trova l’attaccante libero in area con la difesa doriana sorpresa. Da sinistra, in area, supera con un mezzo pallonetto Audero e segna il centesimo gol in A. Il Var conferma la posizione regolare di partenza del giocatore biancazzurro.

Cercano il pareggio i blucerchiati e al 41′ con Vieira impegnano il portiere avversario costretto a rifugiarsi in angolo. Sarebbe importante andare al riposo in parità.

Al rientro in campo, siamo al 47′, Audero riesce ad evitare per un soffio una papera che avrebbe potuto portare la Lazio sul 2-0. Su un retropassaggio “cicca” il pallone che si avvia verso la porta. Solo in extremis e sulla linea riesce a buttarla fuori. Sospiro di sollievo per i tifosi sugli spalti.

Si accende la partita, aumenta il ritmo. Veloci cambi di campo e occasioni da gol da entrambe le parti. Al 56′ proprio da una azione veloce di contropiede è la Lazio a trovare il raddoppio con Correa. Incrocia sul palo opposto ove nulla può il portiere avversario.

Al 61′ si chiude il match. Ancora Ciro Immobile pescato da un lancio di Milinkovic. Uno contro uno con Audero e palla in rete.

Dovrà impegnarsi Di Francesco per mandare a regime la squadra e far tornare il sorriso al suo presidente che, inquadrato in tribuna, non sembrava particolarmente soddisfatto della prestazione. La Lazio, invece, ha messo in bella mostra il suo potenziale avvicinandosi al prossimo turno, con un bel biglietto da visita. Di fronte avrà la Roma nel derby capitolino

Lega serie A on Facebook

Tabellino

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Vieira, Ekdal, Linetty (21’st Leris); Gabbiadini (31’st Bonazzoli); Quagliarella, Caprari (21’st Jankto).

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi (36’st Vavro), Radu; Lazzari (20’st Marusic), Milinkovic-Savic (32’st Cataldi), Parolo, L.Alberto, Lulic; Immobile, Correa.

ARBITRO: Rocchi.

MARCATORI: 38’pt e 17’st Immobile (L), 9’st Correa (L)

Please follow and like us:

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.