BOLOGNA, ITALY - MAY 25: Blerim Dzemaili of Bologna FC celebrates after scoring his team's second goal during the Serie A match between Bologna FC and SSC Napoli at Stadio Renato Dall'Ara on May 25, 2019 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Il Bologna, ravvivato dalla cura Mihajlovic, riesce a strappare i tre punti anche contro il Napoli. Al termine di una gara spumeggiante, ricca di goal ed emozioni, sono i rossoblu a portare a casa la vittoria, portandosi, momentaneamente, al decimo posto in classifica.

Gli ospiti disputano un buon primo tempo, ma sprecano troppe occasioni e subiscono due goal nei minuti conclusivi. Nel secondo tempo, ci pensano Ghoulam e Mertens a ristabilire la parità, ma sul finale di gara, con i partenopei sbilanciati alla ricerca del goal vittoria, arriva la doccia fredda.

Il Bologna lotta e porta a casa altri tre punti, che fanno ben sperare per la prossima stagione in Serie A, sotto la guida di Mihajlovic. L’allenatore serbo ha saputo completamente trasformare una squadra che, prima del suo arrivo, sembrava destinata alla retrocessione. I padroni di casa si portano sul doppio vantaggio con Santander e l’ex Dzemaili. Dopo la rimonta subita, nella seconda metà di gara, sono bravi a resistere agli attacchi avversari e a innescare Santander, che nel finale sigla il goal vittoria e la sua personale doppietta.

Il Bologna batte il Napoli con uno spumeggiante 3-2

FORMAZIONE

BOLOGNA 4-2-3-1

Skorupski

Dijks, Lyanco, Danilo, M’baye

Pulgar, Dzemaili

Palacio, Soriano, Orsolini

Santander

All. Mihajlovic

A disposizione: Svanberg, Destro, Krejci, da Costa, Nagy, Calabresi, Falcinelli, Helander, Paz, Santurro, Corbo, Valencia

NAPOLI 4-4-2

Karnezis

Ghoulam, Luperto, Albiol, Malcuit

Insigne, Ruiz, Zielinski, Verdi

Younes, Milik

All. Ancelotti

A disposizione: Mertens, Zedadka, D’Andrea, Hysaj, Maksimovic, Gaetano, Callejon, Meret

PRIMO TEMPO

La prima conclusione della partita arriva al 7′. Verdi riceve il pallone e calcia da fuori area. La traiettoria è, però, imprecisa e la sfera termina a lato. Al 13′ Insigne si accentra, da sinistra, e conclude con uno dei suoi classici tiri a giro, mandando il pallone sopra la traversa. Al 25′ Ruiz serve Insigne, che, da buona posizione, calcia a lato. Il Bologna soffre, ma al 30′, ha un’occasione su calcio di punizione, calciato da Pulgar. Karnezis salva in due tempi, mettendo il pallone in angolo. Al 37′ Palacio mette un invitante pallone per Orsolini. L’esterno rossoblu stacca di testa, ma manca il bersaglio di poco. Al 43′, Palacio sfugge ancora alla retroguardia partenopea e mette un perfetto cross, su cui arriva Santander, che, di testa, trafigge Karnezis. Il Bologna passa in vantaggio.

Santander, di testa, porta in vantaggio il Bologna

Appena due minuti dopo, l’attaccante del Paraguay si trasforma in assist man, servendo Dzemaili in campo aperto. L’ex Napoli, avanza verso la porta e batte Karnezis con un sinistro rasoterra.

SECONDO TEMPO

I partenopei vogliono subito cercare di riacciuffare il risultato. Al 46′ Milik si avventa su una palla vagante, in area di rigore, e calcia. Skorupski blocca in due tempi. Al 57′, Ghoulam accorcia le distanze. Il terzino sinistro riceve, in area, da Fabian Ruiz e, da pochi passi, batte Skorupski.

Ancelotti mette in campo anche Mertens e Insigne. È un Napoli a trazione anteriore. Al 66′ Milik ha una buona occasione per trovare il pareggio, ma il suo colpo di testa non centra lo specchio della porta. Al 77′ è Mertens a ristabilire il pareggio. Callejon trova Younes smarcato, in area di rigore. Il tedesco controlla e appoggia per il belga, che, da distanza ravvicinata, batte l’estremo difensore rossoblu.

Dries Mertens ristabilisce il pareggio

All’84’, il Napoli va vicino al vantaggio. Zielinski si libera, sulla trequarti, e fa partire un potente destro, che si spegne contro il palo. Sono minuti di sofferenza per i padroni di casa. All’88’ però arriva la rete che da la vittoria ai padroni di casa. Il neo entrato Svanberg calcia, dal limite dell’area, e Santander corregge la traiettoria, in torsione, mandando la sfera alle spalle di Karnezis.

Santander, all’88’, realizza il goal vittoria per il Bologna

MARCATORI: 43′ e 88′ Santander, 45′ Dzemaili, 57′ Ghoulam, 77′ Mertens

SOSTITUZIONI

BOLOGNA: 83′ Destro per Dzemaili e Svanberg per Soriano, 86′ Krejcj per Palacio

NAPOLI: 63′ Mertens per Insigne, 64′ Callejon per Verdi, 84′ Gaetano per Younes

AMMONIZIONI

NAPOLI: Zielinski

Per vedere altre partite della stagione del Napoli e del Bologna

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.