Sassuolo-Roma 2-2. Altro passo falso della Roma che perde punti fondamentali in ottica Champsion. In avvio di partita Maxime Lopez colpisce il palo, poi al 26′ i giallorossi sbloccano il match su rigore con Pellegrini. A inizio ripresa i neroverdi trovano il gol del pareggio con Traoré, ma Bruno Peres firma il gol del nuovo vantaggio della Roma. A cinque minuti dal fischio finale il Sassuolo pareggia con Raspadori.

Cos’è successo nel primo tempo?

La prima occasione è per i padroni di casa che sfruttano una disattenzione di Cristante e vanno alla conclusione con Djuricic, che però colpisce in pieno Pau Lopez. I neroverdi continuano ad essere pericolosi con Traoré che sfiora la rete del vantaggio. Al 9′ si fa vedere anche la Roma con Carles Perez che, servito da El Shaarawy, tenta la conclusione, che però viene deviata in corner. Al 12′ il tentativo di Maxime Lopez si infrange sul palo e i giallorossi rispondono con Spinazzola che ci prova con una mezza girata, ma deve fare i conti con un attento Consigli. Poi al 24′ Carles Perez viene atterrato in area di rigore da Marlon e Pairetto decide di assegnare il calcio di rigore a favore della Roma. Dal dischetto va Pellegrini che non sbaglia e firma il gol del vantaggio giallorosso. 0-1.

Passano 5 minuti e la Roma ha una bella occasione per raddoppiare subito, ma Consigli riesce a fermare Mayoral prima ancora che possa calciare in porta. Al 42′ i giallorossi sono ancora pericolosi con Pellegrini che tenta un tiro a giro col destro, che termina di poco fuori.

Il secondo tempo di Sassuolo-Roma

Il Sassuolo cerca subito il gol del pareggio con Raspadori, ma il suo tiro è troppo centrale e Pau Lopez blocca senza difficoltà. I giallorossi rispondono con la conclusione mancina dalla distanza di Perez su cui si avventa Consigli. Al 54′ Boga si divora a due passi dalla porta il gol del pareggio neroverde e tre minuti dopo Lopez salva tutto sul tentativo di Raspadori. Il pareggio del Sassuolo non tarda però ad arrivare: al 58′ Traorè trova il gol del pareggio di petto. 1-1.

Subito dopo altra chance per la Roma con El Shaarawy che solo davanti a Consigli non riesce a trafiggerlo. Al 65′ i giallorossi ci provano con Pellegrini, ma la sua punizione viene deviata in corner e sugli sviluppi del calcio d’angolo Consigli non si fa sorprendere dal doppio tentativo del Faraone. Passano quattro minuti e Bruno Peres riporta in vantaggio la Roma, su cross di Spinazzola. 1-2.

A cinque minuti dalla fine però i giallorossi si fanno beffare ancora una volta dal Sassuolo con Raspadori che batte Pau Lopez. Sassuolo-Roma 2-2. Termina con un pareggio il match al Mapei Stadium con la Roma che si fa recuperare due volte e si allontana sempre più dalla zona Champions, ora distante 5 punti.

Sassuolo-Roma 2-2

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (76′ Haraslin), Chiriches (84′ Peluso), Marlon, Rogerio; Obiang, Maxime Lopez; Traoré, Djuricic (84′ Oddei), Boga; Raspadori.

Allenatore: De Zerbi
 

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Karsdorp, Cristante, Mancini; Bruno Peres, Pellegrini, Diawara, Spinazzola; Carles Perez, El Shaarawy (74′ Veretout); Borja Mayoral (83′ Dzeko). 

Allenatore: Fonseca

Ammoniti: Djuricic (S), Pellegrini (R), Diawara (R), Cristante (R), Rogerio (S), Haraslin (S)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20