Sassuolo – Roma: tempo di lettura 3 minuti.

Entrambe vogliono ripartire dopo i pareggi andati in scena nell’ultima giornata di campionato. I padroni di casa reduci da uno 0-0 in inferiorità numerica in casa della Samp e la Roma pareggia il derby con la Lazio per 1-1.

Nella 21^ giornata, i neroverdi pre tre quarti di gara hanno giocato in inferiorità numerica, bravi a compattarsi e a non concedere troppi spazi ai blu-cerchiati di mister Ranieri, hanno portato a casa un punto importante. Quello di Genova, è il secondo risultato utile consecutivo dopo la bella vittoria in rimonta contro il Torino. Dura prove di carattere per la formazione di mister De Zerbi che sabato sera, dovrà vedersela contro la Roma di Paulo Fonseca, vera e propria bestia nera storica dei neroverdi. I giallorossi invece sono reduci dall’1-1 nel derby, un derby giocato in maniera decisamente più convincente rispetto alle ultime uscite di questo 2020. Gli ospiti invece, nell’ultimo match disputato, hanno chiuso una Lazio decisamente più in forma nella loro metà campo e avrebbero probabilmente meritato più del punto portato a casa, ma complice una clamorosa papera (primo vero errore di stagione) di Pau Lopez, non riescono ad andare oltre il pari. Le situazioni di formazione per i due allenatori in vista della gara di sabato sera non sono delle migliori.

Il Sassuolo

Il Sassuolo dovrà ancora fare a meno degli infortunati Chiriches, Ferrari. Da valutare le condizioni di AlfredDuncan, Marlon, Defrel e Duncan: almeno un paio di questi potrebbero tornare a disposizione di mister De Zerbi ma molto naturalmente dipenderà anche dal mercato, specie per il centrocampista ghanese, che potrebbe partire. Assente per squalifica Peluso, espulso con la Samp. 

Justin Kluivert e Federico Peluso in un contrasto di gioco
Justin Kluivert e Federico Peluso in un contrasto di gioco

La Roma

In casa Roma mister Fonseca è in attesa di due innesti importanti dal mercato di “riparazione”, nel frattempo dovrà fare i conti con una rosa decimata ormai da tempo al quale si è aggiunto Zaniolo due settimane fa, pedina assai importate nello scacchiere del mister. Il modulo sarà probabilmente lo stesso, il 4-2-3-1. Stesso modulo diversi gli intermpreti. Il portoghese conferma tra i pali PauLopez reduce dalla clamorosa papera che ha garantito il pareggio ai rivali biancocelesti, ma in difesa Florenzi, Santon e Spinazzola si giocano un posto sull’out di destra, in vantaggio l’ex Inter reduce da un’ottima prova nel derby. A sinistra resta Kolarov, con Mancini e Smalling a fare i centrali. Cristante torna in mediana al fianco di Veretout, mentre la linea della trequarti sarà composta da Under, Pellegrini e uno tra Kluivert e Perotti. In attacco EdinDzeko.

Le probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Kyriakopoulos, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Traoré, Boga; Caputo. All. Roberto De Zerbi

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Cristante; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Paulo Fonseca.

Contestazione nell'ultimo Sassuolo Roma finito 0-0
Contestazione nell’ultimo Sassuolo Roma finito 0-0

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:

  • 2018/2019 – Sassuolo – Roma 0-0
  • 2017/2018 – Sassuolo – Roma  0-1  45′ aut. Pegolo
  • 2016/2017 – Sassuolo – Roma  1-3  12′ Cannavaro (S), 57′ e 76′ Džeko (R), 78′ Nainggolan (R)
  • 2015/2016 – Sassuolo – Roma  0-2  11′ Salah, 90’+4 El Shaarawy
  • 2014/2015 – Sassuolo – Roma  0-3  6′ Doumbia, 27′ Florenzi, 74′ Pjanić

Dove vederla

La gara del Mapei Stadium si disputerà sabato 1 febbraio alle 20:45. La partita sarà trasmessa in diretta esclusiva su Dazn.

Per restare sempre aggiornato sulle maggiori notizie di sport clicca qui

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.