Come da pronostico la sfida andata in scena questa sera tra Sassuolo e Verona è stata piena di emozioni e di gol, con le due squadre che ci hanno abituato a dare spettacolo in questa stagione, e che ancora una volta non si sono smentite! Il risultato finale, Sassuolo-Verona 3-3 ben rappresenta tutto quello che è successo in campo! Un Sassuolo mai domo trova nel finale, come aveva fatto pochi giorni fa contro l’Inter, una rimonta incredibile e si avvicina sempre di più alla salvezza matematica.

FORMAZIONI:

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Magnani (75′ Chiriches), Peluso, Kyriakopoulos (46′ Rogerio); Bourabia (82′ Obiang), Locatelli; Berardi, Defrel (72′ Traoré), Haraslin (46′ Boga); Caputo. All. De Zerbi.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Kumbulla (46′Empereur), Gunter, Rrahmani; Adjapong, Veloso (67′ Badu), Amrabat, Lazovic; Zaccagni (90′ Verre), Pessina, Stepinski (60′ Pazzini). All. Juric.

LA PARTITA:

PRIMO TEMPO:

La prima frazione di gara vede le due squadre, Sassuolo e Verona, pensare più alla fase difensiva che a quella offensiva; infatti quello che viene fuori è un primo tempo molto equilibrato nel quale le due squadre creano davvero pochissimo.

Al termine del primo tempo le statistiche parlano chiaro, con il Sassuolo che non ha effettuato nemmeno un tiro e con invece gli ospiti che hanno calciato solamente una volta verso la porta di Consigli.

Il risultato dopo 45 minuti è così uno sterile 0-0.

SECONDO TEMPO:

Vista la prima frazione di gara ci si sarebbe aspettati una ripresa sulla stessa falsa riga, e invece nel secondo tempo succede davvero di tutto!

Lazovic porta avanti gli ospiti! Sassuolo-Verona 0-1.

Al 52° il Verona passa; Lazovic, servito da Stepinski al limite dell’area, spara un missile che diventa imprendibile per Consigli! Palla che, deviata dal portiere di casa, sbatte sulla traversa e poi si infila in fondo al sacco! Scaligeri in vantaggio!

Nemmeno il tempo di esultare ed arriva il pareggio dei neroverdi! Boga viene liberato alla grande da Defrel; conclusione precisa sul secondo palo e Sassuolo che ritrova immediatamente il pareggio.

La partita diventa meravigliosa e il Verona al 57° si riporta immediatamente in vantaggio con Stepinski, che dopo l’assist a Lazovic torna a fare il mestiere che preferisce, quello di fare gol; assist manco a dirlo di Lazovic, che ricambia il favore al compagno! Sassuolo-Verona 1-2 e scaligeri che ritrovano subito il vantaggio.

Al 66° Silvestri si traveste da superman, negando, con un intervento strepitoso, la rete del pari a Muldur. E due soli minuti dopo il Verona trova la terza rete! Pessina riesce ad arrivare su un pallone vagante in area dopo un rimpallo e sfrutta al meglio l’occasione infilando Consigli.

Quando il Sassuolo sembrava ormai battuto risorge dalle sue ceneri e torna in partita col suo trascinatore, Boga! Caputo serve l’esterno neroverde al limite, dribbling secco e missile all’incrocio di destra! Silvestri non ci potrà mai arrivare e Sassuolo che ritorna in partita al 77°!

I padroni di casa, guidati dalla carica di mister De Zerbi non smettono di credere nella rimonta, e nel finale assediano il Verona! All’87° Berardi impegna severamente il portiere avversario, che però ancora una volta risponde presente; 3 minuti dopo ci riprova, ma Silvestri è ancora super e devia in angolo.

Nel recupero di prova Rogerio al 93°, ma la sua conclusione è respinta da un difensore.

Quando tutto sembrava ormai finito, al 97° minuto di una partita folle arriva l’incredibile pareggio del Sassuolo! Lo stesso Rogerio, dopo aver ricevuto da Peluso, si inventa una serpentina strepitosa tra i difensori avversari e arrivato al limite lascia partire un missile che si infila in rete dopo aver baciato l’incrocio dei pali! Altro gol pazzesco e strepitosa rimonta dei padroni di casa! Sassuolo-Verona 3-3 e game over al Mapei Stadium dopo un secondo tempo davvero meraviglioso!

Sassuolo-Verona 3-3.
Sassuolo-Verona 3-3

IL TABELLINO DELLA GARA:

RISULTATO: Sassuolo-Verona 3-3.

MARCATORI: 51′ Lazovic (V); 53′ e 77′ Boga (S); 57′ Stepinski (V), 68′ Pessina (V); 97′ Rogerio (S).

AMMONITI: Kumbulla (V), Stepinski (V), Juric (V), Magnani (S), Bourabia (S).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20