fbpx
Dicembre4 , 2021

Scarpa d’oro 2021: vince Lewandosky

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Robert Lewandosky ha la vinto la Scarpa d’oro 2021. Il prestigioso riconoscimento è andato all’attaccante polacco del Bayern Monaco per i suoi 41 gol realizzati nella passata stagione. Succede all’italiano Ciro Immobile, triinfatore della passata edizione.

Scarpa d’oro 2021: Lewandosky ha meritato il premio?

Non c’è dubbio, dal momento che stiamo parlando di uno degli attaccanti più forti e completi a disposizione. 41 gol non rappresentano un record in un singolo campionato,ma è uno dei valori più alti delle ultime stagioni. Hanno fatto meglio di lui solo Jardel(42 gol con lo Sporting Lisbona nel 2002), Messi (50 e 46 col Barcellona nel 2011 e nel 2012) e Cristiano Ronaldo(48 col Real Madrid nel 2015).

Le parole di Rober Lewandosky

L’attaccante polacco del Bayern Monaco ha voluto ringraziare la squadra per il premio ricevuto: “Voglio continuare a vincere titoli. Ovviamente sta arrivando una nuova generazione , ma ho esperienza e capacità. Non ho ancora finito. La stagione è appena iniziata. Ci sono ancora tante partite in cui posso ancora segnare. Voglio vincere con il Bayern. Non temo il confronto con Messi e Ronaldo, io competo sempre con me stesso. Vedo cosa posso fare e dare. Ci vuole molto lavoro, e rispetto”.

I complimenti di Jurgen Klopp

Anche l’allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp, si è voluto complimentare con il suo pupillo ai tempi del Borussia Dortmund: “Ciao Lewy, congratulazioni per la Scarpa d’oro. Quando ho saputo che avevi vinto, ho pensato: “Come? Solo adesso?”. Capisci quanto tempo ci voglia per diventare molto, molto bravo, e arrivare in cima. Comunque sei stato al top per molto tempo, ma ora lo hai fatto capire vincendo questo premio straordinario. Sappiamo tutti che in Europa ci sono campionati in cui non è mai facile segnare e quello tedesco è tra questi. Di conseguenza, è un grande traguardo e sono felice per te. Per come è iniziata la stagione, non sarei sorpreso se potessi vincere di nuovo. Ne sarei felice, nessun problema. Finché non giochiamo l’uno contro l’altro, puoi segnare tutte le volte che vuoi. L’ho detto un paio di volte, lo dirò un’ultima volta: anche io sono fiero di te. Ci vediamo presto nella finale di Champions League “.

L’ albo d’oro degli ultimi 10 anni

2011-Cristiano Ronaldo(Real Madrid) 40 gol

2012-Messi (Barcellona) 50 gol

2013-Messi (Barcellona) 46 gol

2014-Cristiano Ronaldo/Suarez 31 gol

2015- Cristiano Ronaldo (Real Madrid) 48 gol

2016- Suarez (Barcellona) 40 gol

2017- Messi (Barcellona) 37 gol

2018- Messi (Barcellona) 34 gol

2019- Messi (Barcellona) 36 gol

2020- Immobile (Lazio) 36 gol

2021- Lewandosky (Bayern Monaco) 41 gol

Immobile riceve la Scarpa d’Oro al Campidoglio

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20