fbpx
Ottobre21 , 2021

Schumacher incoraggia i fan a guardare il documentario su Michael

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

Mick Schumacher ha incoraggiato i fan a guardare il documentario su Michael che descrive in dettaglio la vita di suo padre, descrivendolo come “molto emozionante”. Disponibile su Netflix il documentario racconta la storia della carriera di Michael Schumacher, con il contributo dei suoi amici e della sua famiglia.

Cosa dice Mick del documentario su Michael?

E’ un film documentario molto emozionante per molte persone“, ha confessato Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo e attuale pilota Haas di Formula 1. “Ha portato molte persone nello sport. Molte persone, quando stavano crescendo, hanno ovviamente guardato mio padre. Per me, è stato, è stato molto emozionante vederlo”, ha aggiunto. “Ma penso che la cosa migliore che posso dire è che tutti lo diano un’occhiata e lo guardino e lo sperimentino da soli, perché non voglio davvero rovinare troppo”.

Chi è stato coinvolto nella produzione?

Anche Sebastian Vettel è stato coinvolto nella produzione del documentario. Il 34enne ha assunto un ruolo di mentore con Mick. “Michael è stato di grande ispirazione, non solo vederlo guidare da bambino, ma anche conoscerlo e conoscerlo come un amico“, ha detto il quattro volte campione del mondo. “È sicuramente un rapporto molto speciale quello che ho con lui. Fa male sapere in che stato si trova e che sta combattendo così com’è, e che è passato così tanto tempo che è stato così. Penso al documentario, non vedo l’ora di vederlo perché sicuramente ci saranno elementi che non conoscevo. C’erano molte persone che gli erano molto vicine e ognuna di loro credo abbia dato un pezzo, e spero che abbiano fatto un ottimo lavoro. Sono sicuro che lo hanno fatto perché la storia che è successa nella vita reale è meravigliosa. Ha avuto una carriera straordinaria e penso che sia un uomo meraviglioso”.


La Jordan 191 di Michael Schumacher è in vendita

Cosa sappiamo di Michael dal documentario?

Sebbene inteso a rifuggire dal descrivere dettagliatamente le condizioni attuali di Schumacher, offre scorci attraverso la sua famiglia sulla battaglia che continua a combattere. “Michele è qui. Diverso, ma è qui, e questo ci dà forza, secondo me“, dice la moglie di Schumacher, Corinna, nel documentario. “Siamo insieme. Viviamo insieme a casa. Facciamo terapia. Facciamo tutto il possibile per rendere Michael migliore e per assicurarci che sia a suo agio e per fargli semplicemente sentire la nostra famiglia, il nostro legame. E non importa cosa, farò tutto ciò che posso, lo faremo tutti. Stiamo cercando di andare avanti come una famiglia, nel modo in cui a Michael piaceva e piace ancora, e stiamo andando avanti con le nostre vite. Michael ci ha sempre protetto, e ora stiamo proteggendo Michael”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20