Semifinale di Coppa Italia, festa Atalanta. E’ finale!

(di Marco Tulli) – Stadio Atleti Azzurri d’Italia, ritorno della semi-finale di Coppa Italia. Di fronte Atalanta e Fiorentina che, si sono giocate l’accesso alla finale di Coppa Italia, dopo il pazzesco match dell’andata giocato il 27 febbrario e finito 3a3 al Franchi di Firenze. Sotto una pioggia incessante, a passare il turno è stata l’Atalanta che, vince in rimonta 2a1 e, si aggiudica l’accesso alla sua quarta finale della storia. Dopo ben 23 anni, torna a giocarsi una finale di Coppa Italia, l’ultima volta accadde nel 1996, nella doppia finale persa proprio contro la Fiorentina. Quella volta finì 1a0 a Firenze il 2 maggio del ’96 con il gol di Batistuta e, il 18 maggio, 0a2 a Bergamo. Nella partita di ritorno i marcatori furono: Amoruso e ancora Batistuta, facendo segnare un netto 3a0 per la Viola nel doppio scontro.

primo tempo:

Pronti via. E’ subito la viola a portarsi in vantaggio, bastano pochissimi minuti, 3 per l’esattezza e, su una grande imbucata di Chiesa, Muriel fa 0a1.

Luis Muriel esulta al gol del momentaneo vantaggio viola

Partita a ritmi altissimi, prima Chiesa sfiora il raddoppio viola. Al 10′ sempre la Fiorentina va vicina al raddoppio con Veretout che, si fa tutto il campo ma, una volta a tu per tu con l’estremo difensore, si lascia ipnotizzare. Un paio di minuti, cambio di fronte con il “Papu” Gomez che entra in area di rigore e, viene messo a terra. Per Calvarese non c’è dubbio, calcio di rigore.

l’ex Ilicic dagli unidici metri fa 1a1

Va l’ex di turno Ilicic dal dischetto che, sicuro con un gran sinistro in diagonale a mezza altezza, fa 1a1.

Una buona Atalanta dopo aver trovato il pareggio, la Fiorentina sembra aver accusato il colpo. Al 38esimo, è Gosens di testa a non trovare la porta per il sorpasso Dea. Ancora Atalanta, al minuto 44′ quando, dopo un buono scambio tra Ilicic e Zapata, lo sloveno da posizione ottima in area di rigore calcia malamente e, il pallone finisce altissimo sopra la traversa. Si chiude qui il primo tempo. 45′ minuti giocati davvero intensi.

secondo tempo:

Il secondo tempo inizia quasi come il primo, sono subito i viola ad essere pericolosi. Pronta la risposta dell’Atalanta con il Papu che dal limite, non se lo fa ripetere due volte e calcia. Lafont devia in angolo. Botta e risposta, secondo tempo iniziato all’insegna di continui scambi di battute delle due squadre. Al 55′ Mirallas porta vicino al vantaggio i ragazzi di mister Montella con un destro dal limite sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Non si fà attendere l’Atalanta. Serie di rimpalli, Duvan Zapata protegge bene, si gira, tiro smorzato e palla di pochissimo a lato. Ancora Atalanta. Stavolta è Pasalic che, con un buon sinistro impegna un attento Lafont.

la gioia del Papu per il gol che vale l’accesso alla finale

67′ minuto di gioco, Ilicic dal lato destro corto dell’area di rigore della Fiorentina, salta un uomo e viene messo a terra. Calcio di punizione dal limite. Punizione calciata male e palla respinta dalla retroguardia viola. La sfera, arriva però, sui piedi di Gomez che, palla al piede si avvicina al limite dell’area e calcia rasoterra in diagonale. Disastro Lafont. Si accuccia a terra il portiere classe ’99 e, praticamente con una goffa parata, spinge in porta il pallone per il 2a1 dell’Atalanta. Ancora la Dea che spinge.

Incredibile occasione all’86esimo per Duvan Zapata che, potrebbe chiudere definitivamente il match. A tu per tu con Lafont al momento di calciare in porta, perde il contatto visivo con il pallone permettendo all’Ultimo difensore di chiudere in uscita.

La partita termina al 4′ minuto di recupero.

TABELLINO:

Atalanta (3-4-2-1): Gollini, Masiello, Djimsiti, Palomino, Castagne, De Roon, Freuler(Pasalic 58′), Gosens (Pessina 90+3), Ilicic (Mancini 85′), Gomez, Zapata.

Fiorentina (4-3-3): Lafont, Milenkovic, Pezzella, Ceccherini, Biraghi, Benassi (Simeone 79′), Veretout, Gerson (Dabo 65′), Chiesa, Muriel, Mirallas (Fernandes 88′).

MARCATORI: Muriel 3′(FIO), Ilicic 14′(ATA), Gomez 69′(ATA).

AMMONITI: Ceccherini 16′(FIO), Pezzella 72′(FIO), Gosens 74′(ATA), Mirallas 80′(FIO).

ESPULSI:

RECUPERO: 1’Pt, 4’St.

ARBITRO: Giampaolo Calvarese sezione di Teramo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.