14° giornata del campionato di serie A con gli occhi puntati sul derby milanese. Ma la sorpresa è il pareggio della Juventus. Il campo del Florentia San Gimignano si conferma ostico per le squadre di alta classifica, hanno perso qui sia la Roma che il Milan.

Negli anticipi di sabato, solo 0-0 per le bianconere. Un risultato non pronosticabile dal momento che la Juventus aveva in precedenza vinto tutti e tre gli incontri disputati tra le due squadre in serie A. Compreso quello di andata finito con il risultato di 3-1. Ieri invece le ragazze di Rita Guarino non sono riuscite ad andare oltre il pareggio a reti inviolate, pur gestendo la partita. Sul taccuino, infatti, sono segnati tiri porta tutti a colore bianconero, mentre il Florentia si è limitato a contenere i danni. Compito ben riuscito, porta a casa un punto contro la prima in classifica.

Non sbaglia invece la Fiorentina ad Udine sul campo del Tavagnacco. Un gol di Paloma Lazaro al 37′ è sufficiente per conquistare i 3 punti e guadagnarne due sulla Juventus fermata a San Gimignano. Dopo la gara con la Roma, Cincotta tiene fuori Ilaria Mauro e butta nella mischia dal primo minuto l’argentina, che ripaga la fiducia. In spolvero anche Tatiana Bonetti che si è affacciata spesso in avanti, non trovando però lo specchio della porta. Si accorcia il gap dalla vetta della classifica, la Fiorentina mantiene il secondo posto in comproprietà con il Milan.

Calcio Femminile Serie A. Classifica e risultati

Nell’altro incontro del sabato goleada del Sassuolo che mira ad entrare nelle posizioni di testa. Sei gol rifilati al fanalino di coda Orobica Bergamo, senza subirne alcuno. E sei, sono diventate le vittorie casalinghe consecutive per le neroverdi. Apre e chiude le danze Daniela Sabatino. Una doppietta con primo gol al 4′ e secondo al 90’+2′ che la porta ad agganciare al secondo posto della classifica marcatori Tatiana Bonetti. Una sola distanza le separa ora da Cristiana Girelli ferma a quota 13. Nel sonante 6-0, doppietta anche per Claudia Ferrato.

Tutto nel primo tempo per l’altro pareggio della giornata. A Verona 1-1 tra l’Hellas e il Pink Bari. Al 17′ è Sara Baldi a portare in vantaggio le padrone di casa, ma 11 minuti più tardi arriverà il pareggio ad opera di Henna Honkanen. Un solo punto, quindi, che cerca di sollevare il morale delle scaligere, reduci da 4 sconfitte nelle ultime 5 partite. Di fatto però un punto che non serve a nessuno. Entrambe le squadre rimangono impantanate nel fondo classifica e in lotta per allontanarsi dalla zona retrocessione.

Due gli incontri di oggi, giocati in contemporanea alle 12,30. Sale a 3 su 3 il numero dei derby vinti dal Milan contro l’Inter in questa stagione, andata e ritorno di campionato e Coppa Italia. Il 2-1 finale viene confezionato nel secondo tempo dopo che la prima frazione si era chiusa con il punteggio di 0-0. In vantaggio al 51′ con Eva Bartanova l’Inter si fa riagguantare dal neo acquisto islandese Berglind Bjorg Thorvaldsdottir al 69′ e superare al 78′ da capitan Giacinti. Milan al secondo posto appaiato alla Fiorentina con due lunghezze rosicchiate alla Juventus, ora a meno 6.

Chiude la quattordicesima giornata la vittoria della Roma di Betty Bavagnoli. Su un campo pesantissimo la squadra giallorossa, più tecnica, fatica non poco a trovare la quadra. Ci vuole tutto il primo tempo prima che Lindsey Thomas allo scadere, riesca a segnare il primo dei suoi due gol. Si conferma così, bestia nera dell’Empoli a cui ha segnato anche all’andata. La squadra toscana torna in campo più agguerrita e mette in difficoltà la Roma tanto da trovare il pareggio al 66′ con Marta Varriale.

Nuova Women’s Champions League: ecco la fase a gironi

Ma le giallorosse non possono permettersi di perdere terreno dalle prime, così Betty Bavagnoli opera quasi in contemporanea le tre sostituzioni a sua disposizione. La squadra guadagna un po’ in freschezza e riesce nell’intento. Ancora Lindsey Thomas a festeggiare, dopo aver raccolto il cross basso dalla destra di Annamaria Serturini. Palla che passa davanti alla porta fino ad incontrare la scivolata della francese che la mette in porta.

As Roma
L’esultanza dopo il primo gol dell’As Roma

La prossima settimana il campionato effettua un sosta. Si riprende il 15 e 16 febbraio con due match di rilievo: Fiorentina – Sassuolo e Juventus – Inter.

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.