Il prossimo campionato di Serie A 2021/2022 partirà ufficialmente il 22 agosto 2021 e si concluderà il 22 maggio 2022. Lo ha stabilito il Consiglio di Lega nel corso di una riunione svoltasi ieri pomeriggio, durante la quale è stata varata anche la riforma della Coppa Italia.

Serie A 2021/2022: quali sono le novità?

Sono sostanzialmente tre. Innanzitutto la pausa natalizia che sarà dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Poi il passaggio da 16 a 18 squadre delle squadre di Primavera, ed infine, forse la più importante, la nuova formula riguardante la Coppa Italia con la partecipazione di 40 club, 20 di Serie A e 20 di Serie B

La manifestazione nazionale scatterà il 15 agosto e , quando scenderanno in campo subito 12 squadre di A. Uma formula diversa da quella attuale, che prevede la partecipazione di 79 club di Lega Pro e 9 di Serie D, ideata per rendere subito sfide interessanti.

Coppa Italia: La Lega Pro non ci sta

La decisione della Serie A di escludere dalla prossima Serie A le squadre di Lega Pro ha scatenato le vibranti proteste del Presidente della categoria, Francesco Ghirelli: “Sono stati violati i diritti del calcio che dimostra una concezione elitaria del calcio, incapace di avere una visione del sistema. Lunedì è convocato un Consiglio direttivo della Lega Pro, che adotterà ogni iniziativa per tutelare i diritti delle proprie squadre e per salvaguardare una cultura del calcio che sia rispettosa dei valori più autentici dello sport. Innovare è giusto, ma salvando la coesione del sistema calcio”.

Panchine Serie A: si scalda il mercato dei tecnici

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20