La squadra di Spalletti conferma il buon momento di forma dopo la vittoria a San Siro contro il Napoli piegando anche l’Empoli dopo un match difficile nonostante il dominio territoriale

Nell’ultima partita del girone di andata di Serie A l’Empoli ospita l’Inter al Castellani, la squadra di Iachini vuole rialzare la testa dopo tre sconfitte consecutive mentre i nerazzurri vogliono chiudere in bellezza l’anno dopo la bella vittoria a San Siro contro il Napoli nonostante l’assenza di Brozovic per squalifica.

Il ritmo è blando in avvio di partita con gli ospiti che effettuano un possesso palla sterile anche grazie alla buona copertura difensiva dei toscani che però si sfalda al 23′ con l’uscita dal campo di La Gumina per problemi fisici, al suo posto entra Zajc.

10′ più tardi anche Pasqual si deve arrendere ad un problema muscolare e viene rilevato dall’ex Milan Antonelli, nel finale di primo tempo l’Inter prova ad aumentare i ritmi ma i padroni di casa continuano a difendersi con ordine nonostante il cambio di modulo e mantengono il risultato sullo 0-0.

Nella ripresa la prima occasione è dell’Empoli con il tiro di Traorè che trova l’opposizione di Handanovic, subito dopo Keita risponde con un bel mancino angolato che si insacca alle spalle di Provedel ma che viene subito rettificato per fuorigioco.

Il copione della partita è lo stesso con i ritmi della partita che faticano a decollare, Spalletti prova a scuotere i suoi inserendo Nainggolan e Lautaro con l’attaccante argentino che si rende subito pericoloso con un colpo di tacco respinto da Provedel, ma è Keita a sbloccare il risultato al 71′ confermandosi il migliore dei suoi grazie ad un destro non potente ma preciso che si infila tra palo e portiere.

Nel finale Iachini tenta il tutto per tutto inserendo Mchedlidze ma la squadra di Spalletti controlla agevolmente il vantaggio e sfiora il raddoppio all’85’ con Icardi che trova ancora una volta la respinta del portiere avversario.

Dopo 3′ di recupero termina 0-1 la sfida tra Empoli e Inter, con questa vittoria i nerazzurri confermano il secondo posto salendo a quota 39 punti mentre i padroni di casa inciampano nella quarta sconfitta consecutiva rimanendo però a +3 dalla zona playout.

TABELLINO

EMPOLI – INTER 0-1

EMPOLI (3-5-2): Provedel 6; Veseli 6, Silvestre 6,5, Rasmussen 6; Untersee 5,5, Traorè 6,5, Bennacer 5,5, Acquah 5,5, Pasqual 6 (37′ Antonelli 5,5); Caputo 6, La Gumina 6 (23′ Zajc 5)

A disposizione: Terracciano, Uçan, Jakupovic, Brighi, Capezzi, Mraz, Rodriguez

Allenatore: Giuseppe Iachini 6

INTER (4-3-3): Handanovic 6; Vrsaljko 6,5, De Vrij 6,5, Skriniar 6,5, Asamoah 6; Borja Valero 5,5 (66′ Martinez 6) , Vecino 5,5 (56′ Nainggolan 6), Joao Mario 6; Politano 5,5, Icardi 5,5, Keita Baldé 6,5 (83′ D’Ambrosio 6)

A disposizione: Padelli, Ranocchia, Dalbert, Miranda, Perisic, Candreva, Gagliardini

Allenatore: Luciano Spalletti 6

Marcatori: 71′ Keita Baldè

Arbitro: La Penna 6

Ammoniti: 66′ Martinez, 73′ Bennacer

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.