Genoa-Bologna si sono sfidate in questo turno infrasettimanale valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A. La partita non è stata tra le più entusiasmanti: è finita sullo 0-0 nonostante alcune belle occasioni da parte soprattutto del Genoa. Le due formazioni non sono riuscite a sbloccare il risultato e perciò portano a casa solamente un punto a testa. Risultato che ha giovato sicuramente di più ai padroni di casa che sono riusciti ad uscire dalla zona retrocessione, anche se ci sono ancora vicinissimi. Il Bologna invece occupa il settimo posto in classifica a quota 8 punti, sta giocando un campionato davvero valido anche se in questa sfida è risultato un po’ sottotono. La prossima giornata la squadra ligure sarà ospite della Lazio all’Olimpico, mentre i Felsinei giocheranno contro l’Udinese di Tudor.

L’analisi della partita

PRIMO TEMPO: Fanno la loro entrata sul campo del Ferraris le squadre: il Genoa con la divisa rossoblù mentre il Bologna di bianco vestito. Alle 21.00 in punto l’arbitro da il via alla gara; i padroni di casa risultano subito aggressivi, infatti solo dopo 3 minuti Schone prova la conclusione dalla distanza, palla che esce di poco. Il pressing che la squadra di Andreazzoli esercita un pressing non indifferente e il Bologna risulta schiacciato nella propria metà campo. Al 18esimo minuto padroni di casa ancora pericolosi con Ghiglione che tira di potenza ma viene fermato da Skorupski.

Una delle azioni di gioco di Genoa-Bologna
Una delle azioni di gioco di Genoa-Bologna

Il Genoa ha il pieno controllo della gara, Bologna quasi inesistente che resta a guardare gli avversari che tentano di entrare in rete. Prima Kouamé che però non conclude, poi Schone che su punizione supera Skorupski ma colpisce la traversa. Quasi alla fine del primo tempo la squadra di Mihajlović sembra risvegliarsi ma ormai è troppo tardi, la prima frazione di gioco è andata e sicuramente il Genoa meritava di più.

SECONDO TEMPO: Riprende Genoa-Bologna con i padroni di casa che sono decisi a prendersi i tre punti della vittoria. Per quanto visto fino ad adesso meriterebbero notevolmente rispetto agli ospiti. La squadra di Andreazzoli è infatti sempre in fase offensiva, si trova spesso nella metà campo del Bologna. Skorupski è il bersaglio preferito di Schone e Ghiglione che però non riescono a trovare il gol. La partita prosegue in modo non equilibrato per quanto riguarda il pressing esercitato dalle due formazioni, rimane comunque ancorata allo 0-0. Vengono effettuati diversi cambi e la tensione comincia a crescere dato che l’arbitro mostra più volte il cartellino giallo.

Genoa-Bologna è finita sullo 0-0
Genoa-Bologna è finita sullo 0-0

Al 77esimo il direttore di gara assegna un calcio di rigore in favore del Bologna: Schone atterra ingenuamente Soriano. Sul dischetto si prepara Sansone che clamorosamente sbaglia il tiro: volendo fare un pallonetto, il giocatore colpisce la traversa. L’unica chance degli ospiti per passare in vantaggio è stata sprecata. La partita comunque prosegue e Soriano sembra voler rimediare all’errore commesso in area; all’87esimo il centrocampista manda la palla di poco alta. Arriva il 90esimo e l’arbitro assegna tre minuti di recupero in cui però non succede praticamente niente. Genoa-Bologna si conclude sullo 0-0: padroni di casa che meritavano di più, ospiti che invece l’hanno scampata e si accontentano.

Il Tabellino di Genoa-Bologna

GENOA (3-5-2): Radu; Criscito, Zapata, Romero; Ghiglione, Radovanovic, Schone (37′ st Favilli), Lerager, Barreca (38′ st Pajac); Kouamé, Pinamonti (24′ st Saponara). A disp.: Marchetti, Jandrei, Ankersen, El Yamiq, Agudelo, Cassata, Jagiello, Pandev, Sanabria. All.: A. Andreazzoli.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Poli (42′ st Skov Olsen), Medel, Soriano (45′ st Dzemaili); Orsolini, Palacio (27′ st Santander), Sansone. A disp.: Da Costa, Sarr, Corbo, Mbaye, Paz, Schouten, Svanberg, Destro. All.: S. Mihajlovic.

AMMONITI: Lerager, Zapata, Ghiglione, Romero, Radovanovic (G), Tomiyasu, Denswil, Poli, Skov Olsen (B).

ARBITRO: D. Massa (Imperia).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20