Empoli e Napoli si sono sfidati in questo turno infrasettimanale di Serie A, per la trentesima giornata di campionato. La partita è terminata 2-1 per i padroni di casa, risultato che consola i toscani ma abbatte i campani. Sì perché nonostante occupino da soli il secondo posto in classifica questi tre punti avrebbero permesso di staccarsi ancor più dall’Inter che ha vinto.

L’Empoli ora si trova diciassettesimo in classifica con 28 punti, appena sopra la zona retrocessione e domenica giocherà contro l’Udinese. Il Napoli si trova invece nella zona alta della classifica a quota 63 punti e la prossima partita lo vedrà impegnato con il Genoa.

LE SQUADRE:

EMPOLI (3-5-2): Andreazzoli decide di giocare con il 3-5-2, con Provedel tra i pali, Maietta, Silvestre, Veseli in difesa, Pajac, Di Lorenzo, Traorè, Bennacer e Krunic mentre in attacco Farias e Caputo.

NAPOLI (4-4-2): Ancelotti sceglie di giocare con il 4-4-2 con Meret in porta, Rui, Luperto, Koulibaly e Malcuit in difesa. A centrocampo Zielinski, Allan, Younes e Callejon mentre in attacco Ounas e Milik.

Il Napoli in trasferta ad Empoli.

LA PARTITA

PRIMO TEMPO: Comincia Empoli-Napoli e i primi venti minuti è il Napoli che domina la partita, non lasciando spazi agli avversari e riuscendo ad impostare un bel gioco. Al minuto 28 l’attaccante dell’Empoli Farias tira in area, la palla viene intercettata e deviata da Zielinski e supera Meret che non può fare nulla. Empoli 1, Napoli 0. Il Napoli cerca di reagire e al 37esimo Ounas tira su assist di Mario Rui ma la palla finisce alta sopra la traversa. Bella occasione il minuto successivo per i padroni di casa, con Caputo che prova a concludere ma Meret para magistralmente. Non passa molto tempo e il Napoli riesce a pareggiare, è Zielinski che fa esultare i tifosi in trasferta. Il centrocampista gonfia la rete tirando dal limite dell’area su assist di Milik. Empoli 1, Napoli 1. Il primo tempo termina dopo tre minuti di recupero.

Farias dopo il gol dell’1-0.

SECONDO TEMPO: Inizia il secondo tempo di Empoli-Napoli e i padroni di casa sembrano decisi a segnare anche la seconda rete della serata. Nei minuti iniziali infatti, costruiscono molto di più della squadra di Ancelotti. Il gol non tarda ad arrivare e al 52esimo Di Lorenzo è il secondo marcatore di serata. L’Empoli non molla il Napoli ed esercita un pressing maggiore rispetto al primo tempo. Al 64esimo Zielinski su assist di Callejon, tira e sfiora il palo mentre al 75′ Traorè passa palla a Farias che tira ma Meret devia in calcio d’angolo. Quattro sono i minuti di recupero concessi prima dei tre fischi finali dell’arbitro. Vince l’Empoli per 2-1.

IL TABELLINO

EMPOLI (3-5-2): Provedel 6,5; Maietta 6, Silvestre 5,5, Veseli 5,5; Di Lorenzo 6,5, Traore 6,5, Bennacer 6, Krunic 5,5(41′ pt Brighi 5,5), Pajac 6 (47′ st Antonelli 5,5); Farias 6,5, Caputo 6. A disp.: Perucchini, Saro, Pasqual, Capezzi, Oberlin, Ricci, Nikolaou, Belardinelli. All.: A. Andreazzoli.

NAPOLI (4-4-2): Meret 7; Malcuit 6 (31′ st Verdi 5,5), Luperto 5, Koulibaly 6, Mario Rui 6; Callejon 5,5, Allan 5,5, Zielinski 6,5, Younes 5 (12′ st Fabian Ruiz 5,5); Ounas 6 (12′ st Mertens 6), Milik 6. A disp.: Karnezis, D’Andrea, Hysaj, Maksimovic, Zedadka, Gaetano. All.: C. Ancelotti.

MARCATORI: Farias (28′), Zielinski (44′), Di Lorenzo (52′).

AMMONITI: Pajac, Traorè, Milik, Koulibaly.

ARBITRO: D. Doveri (Volterra).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20