fbpx
Ottobre27 , 2021

Serie A, l’Inter si riscatta dopo il Real: battuto il Bologna 6-1

Related

Psg: piace Salah come erede di Mbappe’

Il Psg pare ormai rassegnato a veder partire Kylian...

Alessandria Frosinone (probabili formazioni e Tv)

Gara valida per la decima giornata della Serie B...

Nico Hulkenberg: prime impressioni sulla McLaren IndyCar

Una giornata lunga 108 giri. Tante sono state le...

Bastianini: l’impresa di Misano non vale una GP22

Altra domenica “Bestiale” per Enea Bastianini capace di rimontare...

Hoffenheim vs Hertha Berlino: pronostico e possibili formazioni

L'azione della Bundesliga del fine settimana inizia venerdì 29...

Share

L’Inter si riscatta alla grande e vince 6 a 1 contro il Bologna di Mihajilovic. La partita ha visto i padroni di casa dominare in lungo e in largo, con i felsinei che non sono mai riusciti a far impensierire Handanovic, tranne nei minuti finali con la rete di Theate. Per l’Inter sono andati a segno Lautaro, Skriniar, Barella, Vecino, Dzeko (doppietta per lui).

Come sono scese in campo le squadre?

Inzaghi vuole rimediare la sconditta con il Real Madrid e per questo sceglie la sua formazione tipo con alcune eccezioni. Tra le principali, Correa sarà schierato davanti assieme a Lautaro, Vecino a centrocampo, Dumfries in difesa mentre Dimarco al posto di Perisic.

Mihajilovic risponde con un 4-3-2-1. Skorupski tra i pali, De Silvestri, Medel, Bonifazi e Hickey in difesa. Dominguez e Svamberg a centrocampo, a supporto di Skov Olsen, Soriano e Soriano. In avanti Arnautovic.

La partita

Primo tempo assolutamente dominato da parte dell’Inter: nemmeno sei minuti e gi sono passati in vantaggio con Lautaro Martinez. L’argentino grazie all’assitenza di Dumfries riesce a battere Skorupski nell’aera piccola. Il Bologna, una volta metabolizzato il colpo, non molla. Grazie a Soriano e Sansone i felsinei riescono a mettere i bastoni fra le ruote agli avversari, ma i nerazzurri non mollano e reagiscono. Al 30′ arriva la seconda firma dei padroni di casa con Milan Skriniar, quattro minuti dopo tocca a Barella, bravo a intercettare un rinvio di De Silvestri.

Nella ripresa l’Inter torna più forte di prima, nulla può contro la squadra nerazzurra. Il Bologna soccombe subito: al 54′ arriva la quarta rete di Vecino, l’uruguayano si è trovato con la sfera davanti a Skorupski. Al 63′ e al 68′ poi sono arrivate le sentenze definitive, entrambe confezionate da Edin Dzeko: il bosniaco, entrato al posto di Correa nel corso del primo tempo, ha battuto due volte l’estremo difensore bolognese. Nel finale il Bologna trova la rete della consolazione con il terzino Theate, entrato al posto di Hickey.

Tabellino Inter – Bologna

  • INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (Kolarov, 74′); Dumfries, Barella, Brozovic (Gagliardini, 74′), Vecino, Dimarco; Lautaro, Correa (Dzeko, 29′).
  • BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (Theate, 74′), Medel, Bonifazi, Hickey (Dijks, 56′); Dominguez, Svanberg (Vignato, 56′); Skov Olsen, Soriano, Sansone (Barrow, 56′); Arnautovic.
  • RETI: Lautaro (6′), Skriniar (30′), Barella (34′), Vecino (54′), Dzeko (63′, 68′)
  • AMMONITI: De Silvestri, Hickey, Dijks
  • ARBITRO: Giovanni Ayroldi

Inter-Bologna: probabili formazioni e dove vederla
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20