Venerdì alle 21.00 si chiude il calendario di Serie B. Nel suo ultimo impegno di campionato, l’Ascoli sfida la già promossa Benevento. La partita sarà visibile in diretta sulla piattaforma DAZN.

ASCOLI

I bianconeri sono usciti sconfitti dalla gara contro il Pisa. Gli uomini di Davide Dionigi hanno giocato una gara con poca cattiveria, non riuscendo mai a rendersi particolarmente pericolosi e inquadrare lo specchio della porta. Per il Picchio, si tratta della quarta sconfitta, nelle gare che hanno seguito lo stop, arrivata dopo sei risultati utili consecutivi.

In queste ultime partite, l’Ascoli ha strappato punti a squadre di medio alta classifica, come Saleritana, Pordenone , Empoli e Crotone. Con l’ultima sconfitta, però, la formazione di Dionigi è piombata al 14o posto, a un solo punto di vantaggio sul Pescara. Nell’ultima giornata, i biancazzurri sfideranno il Chievo e avranno la possibilità di superare l’Ascoli in classifica, in caso di vittoria. Per evitare di compromette la stagione, all’ultima giornata, e finire in zona playout, per il Picchio sarà di vitale importanza battere il Benevento. I giallorossi, già promossi in Serie A, non hanno più nulla da giocarsi, mentre i bianconeri non possono rischiare uno scivolone, dopo un finale di stagione giocato ad alti livelli.

BENEVENTO

Per le Streghe si tratta dell’ultima formalità stagionale, prima del ritorno ufficiale nella massima serie italiana. Nell’ultima gara di campionato, nonostante abbia creato più occasioni, la squadra allenata da Filippo Inzaghi è uscita sconfitta, contro un Chievo determinato a tornare in zona playoff. Dopo la rete di Garritano, arrivata nei primi minuti della partita, i clivensi hanno difeso il vantaggio fino al 90′, bloccando al meglio le incursioni giallorosse.

La sconfitta non ha cambiato, in ogni caso, la classifica della squadra di Inzaghi, che sta già guardando alla prossima stagione di Serie A. La società campana, dopo l’esaltante stagione, sta già mettendo gli occhi sul mercato, per mettere nelle mani del tecnico una rosa competitiva per la massima serie. A mister Inzaghi non resta altro che chiudere il campionato con l’ultima gara, magari regalando ai suoi un’ultima vittoria, per chiudere al meglio un anno vincente.

PROBABILI FORMAZIONI DI ASCOLI-BENEVENTO

ASCOLI (3-4-2-1): Leali; Ferigra, Brosco, Ranieri; Andreoni, Cavion, Brlek, Sernicola; Morosini, Ninkovic; Scamacca.

BENEVENTO (4-2-3-1): Montipo; Rillo, Caldirola, Barba, Maggio; Schiattarella, Basit; Improta, Sau, Insigne; Moncini. 

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20