La ventisettesima giornata del campionato di Serie B si è giocata infrasettimanalmente, una delle sfide in programma era quella fra Perugia e Benevento. La squadra di Serse Cosmi ha ospitato allo stadio Curi la capolista che anche questa volta ha portato a casa la vittoria. La partita è infatti finita 1-2 per la formazione di Inzaghi che vuole tornare in Serie A e lo sta dimostrando. In questo momento il Benevento è primo in classifica con 66 punti, mentre il Perugia occupa la tredicesima posizione a quota 33 punti.

Com’è andata fra Perugia e Benevento

PRIMO TEMPO: Inizia puntuale allo stadio Renato Curi la sfida fra Perugia e Benevento. I padroni di casa esercitano un buon pressing sugli avversari che però a loro volta difendono e attaccano bene. Al 13esimo minuto il Perugia ha una bella occasione con Iemmello che sfiora la traversa di testa. Al 21esimo sempre l’attaccante della squadra di Cosmi spreca una bella chance di vantaggio: tira da fuori area e la palla sfila di fianco al secondo palo. Pochi minuti più tardi Coda risponde con un tiro che però non mette in difficoltà Vicario. Il Perugia insiste e mette in difficoltà il Benevento che non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Al 38esimo gli ospiti rispondono con Viola che passa la palla a Coda che cerca di concludere ma viene anticipato da Improta. Il minuto successivo il Perugia ha un’altra bella occasione con Falzerano che però non conclude niente. Ci si avvicina verso la fine del primo tempo e al 44esimo Caldirola su assist di Kragl segna il gol dello 0-1.

Perugia – Benevento è finita 1-2

SECONDO TEMPO: Dopo un quarto d’ora ricomincia nuovamente Perugia – Benevento. Al 50esimo Di Chiara passa palla a Volta che si regola male e rischia di segnare autogol. Rispetto al primo tempo i ritmi di gioco sono molto più bassi e la partita procede senza grandi azioni e tra diversi cambi da parte di entrambe le squadre. Al 65esimo il Perugia spreca un’occasione clamorosa: Di Chiara cerca la porta con un tiro rasoterra che però finisce nel nulla. Al 78esimo minuto però Letizia serve Insigne che non sbaglia il tiro e segna la doppietta. Perugia 0, Benevento 2. All’86esimo Mancini sbaglia davanti a Vicario e spreca la possibilità di portare la propria squadra sullo 0-3.

L’arbitro assegna sei minuti di recupero e al 91esimo il Perugia accorcia le distanze: Melchiorri su assist di Nicolussi segna la rete dell’1-2 che però ora non risolve niente.

Il tabellino

PERUGIA (3-5-2): Vicario; Sgarbi, Rajkovic, Falasco; Mazzocchi, Falzerano, Konate, Greco, Di Chiara; Iemmello, Falcinelli. All.: S. Cosmi.

Il Benevento è primo in classifica con 66 punti

BENEVENTO (4-4-2): Montipò, Barba, Volta, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Kragl, Coda, Improta. All.: F. Inzaghi.

MARCATORI: Caldirola (44′), Insigne (78′), Melchiorri (90’+1′).

AMMONITI: Greco.

ARBITRO: D. Ghersini (Genova).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20