fbpx
Ottobre27 , 2021

Serie B, il Brescia crolla contro il Vicenza

Related

Cagliari vs Roma: pronostico e possibili formazioni

Mercoledì 27 ottobre ore 20.45 all'Unipol Domus di Cagliari...

Nel 2022 in superbike arriva l’Honda verde

La Honda mantiene l'impegno in Superbike nel 2022, ma...

F1 a Las Vegas? Si può fare, c’è spazio

La F1 ha tanta voglia di USA: dopo Austin...

Maiorca vs Siviglia: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di tenere il passo con quelli...

Preston North End-Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Con i loro sostenitori che si stanno ancora godendo...

Share

Un brutto Brescia crolla in casa contro i Lanerossi Vicenza. La gara ha avuto un solo padrone sin dall’inizio, il Vicenza di Di Carlo ha avuto la forza e la qualità di annientare tutte le strategie di Dionigi. Nel primo tempo Da Riva e Cappelletti ne fanno due, nella ripresa ancora Da Riva sigilla il risultato sul 3-0 finale.

Come è andata la gara?

Primo tempo

Il monday night della Serie B inizia in maniera cauta, Vicenza e Brescia si studiano in maniera attenta, senza affondare più di tanto. Al 6′ ci prova Gori dal limite dell’area, i Lanerossi spingono ma con un giropalla abbastanza lento preda dei giocatori del Brescia. Al 16′ le Rondinelle si affacciano per la prima volta dalle parti di Grandi, con un tentativo veleitario di Torregrossa. Ma se alle soglie del 20′ intravediamo un Brescia in miglioramento, è al contrario il Vicenza ad affondare in maniera forte. Tanto da andare a segno negli ultimi quindici minuti del primo temo. Da Riva la sblocca al 35′ freddando Joronen dopo aver raccolto l’assistenza di Gori. Al 44′ Cappelletti buca la porta di Joronen dopo che ques’ultimo esce da calcio d’angolo in maniera sconsiderata. L’errore di Joronen è la fotografia del primo tempo no del Brescia.

Secondo tempo

Nella ripresa il Vicenza compie egregiamente il suo lavoro di difesa del risultato, approfittando di un Brescia non lucido. Al 48′ ci provano i bresciani con Donnarumma servito da Ragusa, l’attaccante non provoca pericoli per la porta dei Lanerossi. Il Vicenza si riprende nel migliore dei modi mettendo a segno la terza rete della gara con Da Riva, uno dei migliori in campo. Il centrocampista ha accompagnato Giacomelli e Rigoni in contropiede, ha ricevuto la sfera e ha scavalcatao Joronen con un tocco dolce. Il Brescia risponde al 67′ con una rete ma l’arbitro Illuzzi annulla per fuorigioco. Negli ultimi 20′ il Brescia cala definitivamente, il Vicenza invece continua a macinare gioco sfruttando gli ampi spazi concessi dagli uomini di Dionigi.

Tabellino Brescia – Vicenza

Brescia (3-5-2): Joronen; Mateju, Papetti, Mangraviti; Ragusa (Spalek, 60′), Bisoli (Bjarnason, 60′), Van de Looi (Labojko, 77′), Jagiello, Martella; Torregrossa, Donnarumma (Ayè, 77′). Allenatore: Dionigi

Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Cappelletti, Pasini, Padella, Barlocco; Da Riva (Tronchin, 89′), Rigoni, Cinelli (Zonta, 71′); Giacomelli (Mancini, 80′); Gori (Scoppa, 80′), Jallow (Guerra, 71′). Allenatore: Di Carlo

Reti: Da Riva (35′, 57′), Cappelletti (44′)

Ammoniti: Van de Looi, Rigoni, Giacomelli, Cappelletti

Arbitro: Lorenzo Illuzzi

Stadio: Mario Rigamonti (Brescia)


Le parole di Dionigi prima di Brescia-Vicenza

Brescia-Vicenza: formazioni e dove vederla
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20