Arriva la seconda vittoria consecutiva per il Cosenza, che, nella partita delle 12.30, trionfa contro l’Empoli per 1-0.

A decidere il match è la rete di Baez, nel primo tempo. Grazie a un’ottima prestazione corale, i calabresi riescono a difendere il vantaggio fino al 90′, trovando una vittoria che da, certamente morale e che consente, alla squadra di Braglia, di scavalcare il Venezia.

Per l’Empoli continua il momento no e la striscia di risultati negativi in trasferta. I toscani non riescono a trovare la via del gol e non riescono a trovare la vittoria in cui società e tifosi speravano.

FORMAZIONI

COSENZA 3-4-3

Perina

Legittimo, Monaco (dall’85’ Capela), Idda

D’Orazio, Broh, Bruccini, Corsi (dal 78′ Bittante)

Baez, Rivière, Machach (dal 65′ Pierini)

All. Braglia

A disposizione: Lazaar, Sciaudone, Saracco, Schiavi, Capela, Greco, Bittante, Litteri, Pierini, Trovato

EMPOLI 4-1-2-1-2

Brignoli

Veseli, Nikolau, Romagnoli, Pirrello

Ricci

Fantacci (dal 68′ Laribi), Frattesi (dal 43′ Dezi)

Bajrami (dal 78′ Stulac)

Mancuso, La Gumina

All. Muzzi

A disposizione: Dezi, Matteucci, Piscopo, Provedel, Perrucchini, Stulac, Merola, Laribi, Donati, Cannavò

PRIMO TEMPO

Il Cosenza cerca di prendere in mano, subito, il pallino del gioco e concretizza il possesso palla al minuto 12. Rivière si trasforma in assist man e crossa, dalla destra, verso il primo palo, dove Baez arriva prima di tutti e mette in rete.

Il Cosenza continua a gestire il vantaggio e il possesso di palla. La gara, intorno alla mezz’ora, si innervosisce e vengono ammoniti Bruccini, La Gumina Monaco e D’Orazio in appena 8 minuti. Al 43′ i toscani sono costretti a sostituire Frattesi, che, in seguito a un fallo, non riesce a proseguire la gara.

SECONDO TEMPO

L’Empoli rientra in campo con l’idea di gestire il gioco e cercare il pareggio, ma la difesa avversaria non concede spazi. La Gumina prova a rendersi pericoloso, per i suoi, al 61′, ma la sua conclusione è debole e viene bloccata facilmente da Perina.

Si fa vedere in avanti anche il Cosenza, prima con Broh e poi con Baez, ma nessuno dei due lascia il segno. All’80’, i toscani rimangono in 10 per l’espulsione di Laribi. Il neoentrato commette due falli gravi e viene espulso per doppia ammonizione. All’82’ arriva l’episodio più controverso della gara. Ricci dribbla sulla trequarti e poi calcia verso la porta. Il pallone colpisce la traversa e supera la linea di porta, ma il direttore di gara non concede il gol. La squadra di Muzzi non riesce a sfruttare l’ampio recupero concesso dall’arbitro ed esce sconfitta dalla partita.

TABELLINO

MARCATORI

12′ Baez

AMMONIZIONI

COSENZA

Bruccini, Monaco, D’Orazio

EMPOLI

La Gumina, Pirrello

ESPULSIONI

EMPOLI

Laribi

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.